Inter, i dettagli dell'affare Spinazzola-Politano. Se salta pronto Moses

17 Gennaio 2020
- Di
Redazione NR
Tempo di lettura: 2 minuti

INTER SPINAZZOLA POLITANO MOSES - È diventato un thriller più che una telenovela l'affare Spinazzola-Politano. Dapprima fatto, poi saltato, poi, nella giornata di ieri, definito con un apparente accordo tra le parti. Già, apparente. Perchè ancora non c'è reciproca soddisfazione tra le parti - soprattutto i giallorossi appaiono indispettiti dal cambio di formula voluto da Marotta, ndr - e quindi l'affare non puo' definirsi ancora ufficiale. Tuttosport oggi in edicola fa il punto della situazione, spiegando nel dettaglio i vari interessi in gioco.

Inter, gli aggiornamenti sull'affare Spinazzola-Politano

Scrive il quotidiano torinese: "Le parti ieri hanno deciso di muoversi per due prestiti con obbligo di riscatto a 28 milioni legati a un tot di presenze dei due giocatori. Su questo aspetto però non si è ancora trovato la quadra. La Roma vorrebbe che il riscatto si verificasse al 50% delle gare che il club dovrà disputare da qui al termine della stagione. L'Inter invece che venga raggiunto un determinato numero di presenze (15) da almeno 45 minuti. Due soluzioni che comunque sembrano avvantaggiare l'Inter, visto che Politano sarà di fatto un titolare nella Roma, mentre in nerazzurro Spinazzola dovrà giocarsi il posto con Young, Biraghi, Asamoah e, volendo, Candreva. Il rischio per i giallorossi è quello di trovarsi a fine stagione con un assegno da staccare per l'Inter, riprendendosi però Spinazzola se non avrà raggiunto la quota minima per il riscatto".

L'Inter ha un piano B: Victor Moses

Secondo quanto riferito da Sky Sport in una delle tante rubriche dedicate al calciomercato, l'Inter avrebbe iniziato a sondare il terreno col Fenerbahce per Victor Moses. L’esterno nigeriano, di proprietà del Chelsea - già, ancora i Blues sulla strada nerazzurra, ndr - era un punto fermo della squadra di Conte ai tempi proprio della vittoriosa esperienza sulla panchina londinese. Anzi addiriturra la miglior stagione della propria carriera Moses l'ha disputata da titolare proprio agli ordini di Conte. Non sarebbe un problema dunque ottenere il sì del giocatore, che rimane la prima alternativa qualora Spinazzola non dovesse trasferirsi in nerazzurro.

Nerazzurrisiamonoi.it - Testata giornalistica - Tribunale di Roma - Iscrizione n.81/2020
Privacy Policy-
Cookie Policy
chevron-down linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram