nerazzurrisiamonoi-inter-nicolo-barella-seriea-champions-league
Foto Getty
Tempo di lettura: 2 minuti

INTER CAGLIARI – Si apre al “Meazza” con la sfida di martedì alle 20.45 contro il Cagliari di Maran, il cammino dei nerazzurri in Coppa Italia. Di seguito, in collaborazione con Opta, numeri, statistiche e curiosità sul match valido per gli ottavi di finale pubblicati sul sito dell’Inter.

Inter-Cagliari, precedenti

Quella di martedì sarà la sfida numero nove contro il Cagliari in Coppa Italia. In sette degli otto precedenti l’Inter è rimasta imbattuta a fronte di 5 successi, due pareggi, una sconfitta e 32 gol segnati (4 di media a match). I nerazzurri hanno segnato in 41 delle ultime 42 sfide contro il Cagliari in tutte le competizioni: 84 reti nel periodo, esattamente due di media.

Stato di forma di Inter-Cagliari

L’Inter arriva alla gara di Coppa Italia dopo aver aperto il 2020 con il successo contro il Napoli e il pareggio contro l’Atalanta. Per i sardi, che si sono aggiudicati il pass per gli ottavi di finale grazie alla vittoria contro la Sampdoria, quattro sconfitte nelle ultime quattro partite di Serie A, dopo che era rimasto imbattuto nelle precedenti 13 nella competizione (8V, 5N). Dal 2008/09 in avanti, con la sfida secca agli ottavi di finale, l’Inter ha passato questo turno 10 volte su 11 (incluso un 3-0 nel 2015 contro il Cagliari): unica eccezione nel 2014 contro l’Udinese.

Statistiche generali di Inter-Cagliari

L’Inter è la squadra che nella Serie A 2019/20 è rimasta in vantaggio per più minuti (917), essendo anche rimasta solo 107 minuti sotto nel punteggio. Cagliari e Inter hanno subito un solo gol di testa nel campionato in corso, nessuna squadra ha fatto meglio nella Serie A 2019/20 – sono anche le due squadre che hanno realizzato più reti con questo fondamentale (sette ciascuna). I quattro gol del Cagliari in questa edizione della Coppa Italia sono stati firmati da quattro giocatori diversi: João Pedro, Rog, Cerri e Ragatzu. In più, tre delle quattro reti dei sardi in questa Coppa Italia sono state messe a segno nei primi 20 minuti di gioco.

Focus giocatori

Lautaro Martínez ha segnato tre gol in tre sfide al Cagliari con la maglia nerazzurra, una rete per ogni partita, inclusa la sua prima marcatura nel massimo campionato italiano (settembre 2018). Battesimo contro il Cagliari anche per Gagliardini, che contro i rossoblu ha segnato il suo primo gol in Serie A con la maglia dell’Inter nel marzo 2017. Tra gli ex della partita, Nicolò Barella ha disputato tutte le sue precedenti 100 partite in Serie A con la maglia del Cagliari, segnando sette reti. Matías Vecino, che di presenze ne ha collezionate nove, ha trovato due volte la via del gol, compresa la sua prima rete nella competizione contro l’Udinese al Sant’Elia nel marzo 2014.

Doppio ex anche Radja Nainggolan. Ha disputato 36 partite con la maglia dell’Inter nella scorsa stagione in tutte le competizioni, realizzando sette reti. Antonio Candreva ha preso parte attiva a cinque gol contro il Cagliari in Serie A (tre reti e due assist); le tre reti contro i sardi sono tutte arrivate dal dischetto.

Allenatori

Antonio Conte ha affrontato otto volte il Cagliari da allenatore in Serie A, il bilancio recita cinque vittorie, due pareggi e una sola sconfitta, arrivata proprio nel primo incontro con i sardi. Rolando Maran ha affrontato l’Inter 15 volte in Serie A perdendo 11 confronti (2V, 2N).

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.