Il dietro le quinte di Juventus-Inter: Icardi attore non protagonista ma spettatore interessato...

7 Marzo 2020
- Di
Redazione NR
Tempo di lettura: 2 minuti

JUVENTUS INTER ICARDI - "Juventus-Inter, gioca Icardi": questo il titolo, forte e provocatorio, in primissima pagina su Tuttosport in edicola stamattina. Proprio alla vigilia del big match di Torino infatti, filtrano voci ed indiscrezioni su un ritorno di fiamma dei bianconeri per l'attaccante argentino. Si spiega nel dettaglio la strategia della Juventus, che sarebbe in piena sintonia col PSG: il club transalpino riscatterebbe il giocatore, stufo dell'esperienza parigina e voglioso di tornare in Italia, per poi girarlo alla Juventus. Si tira in ballo anche il possibile futuro del Pipita Higuain.

Tuttosport: per Icardi è sempre intreccio Juventus-Inter

Scrive il quotidiano torinese: "È probabile che l’argentino un’occhiata a Juventus-Inter la darà volentieri, lui che grazie alle 8 reti realizzate in 11 incroci con i bianconeri è stato spesso il re indiscusso del derby d’Italia. Lui che non sta (ancora) facendo carte false pur di sbarcare a Torino, però un’eventuale soluzione di questo genere non sarebbe giudicata dal 27enne di Rosario come un gossip di mercato L'interessamento del club bianconero è tutto tranne che una banale indiscrezione. Alla dirigenza juventina il signor Icardi piace da impazzire. L' ex nerazzurro non è un uomo felice e i 20 gol segnati in 31 partite stagionali non raccontano tutto. Perché Icardi continua a gonfiare le reti altrui nonostante non veda una maglia da titolare dal 15 febbraio: 4-4 contro l’Amiens, poi solo panchine. Inclusa la più amara, a Dortmund con l’allenatore che non l’ha neppure considerato in vista di un cambio. La Juventus è al corrente di tutto".

La strategia della Juventus

"Il primo passo è praticamente obbligatorio: Leonardo, DS del PSG, deve riscattare il cartellino di Icardi dall’Inter per 70 milioni tondi tondi. Poi sarà il turno del giocatore: resterà a Parigi nonostante le mille difficoltà? Probabilmente no. E il Psg quanta voglia avrebbe di tenersi un elemento che in maniera palese non ha legato con Tuchel.. Aggiungete alla ricetta dell’affare ideale gli ottimi rapporti che legano Leonardo al DG Fabio Paratici. Oltre ai contatti tra emissari juventini e la moglie-agente del cannoniere argentino, e si comprende bene come i motivi per essere ottimisti alla Continassa non manchino di certo... Leonardo, dal suo canto, aggiungerebbe il carico di Gonzalo Higuain. Perché al PSG può servire un attaccante non di primo pelo, ma con esperienza internazionale. Difficile che in simili pour parler entri Paulo Dybala. La Joya potrebbe restare alla Juve, mentre Icardi – nel caso arrivasse – prenderebbe il posto del Pipita".

Nerazzurrisiamonoi.it - Testata giornalistica - Tribunale di Roma - Iscrizione n.81/2020
Privacy Policy-
Cookie Policy
chevron-down linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram