Hakimi, il ventiduesimo compleanno è il primo da nerazzurro

4 Novembre 2020
- Di
Redazione NR
Categorie:
nerazzurrisiamonoi-inter-hakimi-achraf-benevento-inter
Tempo di lettura: < 1 minuto

HAKIMI - Giornata di compleanni in casa Inter. Oltre a quello di un mito come Luis Figo, oggi infatti ha spento le candelin (appena ventidue) Achraf Hakimi. Il club nerazzurro gli ha fatto ovviamente gli auguri via social. L'esterno 1998 ovviamente avrebbe voluto festeggiare in modo diverso, il giorno dopo la sconfitta con il Real Madrid in Champions League, ma avrà modo di rifarsi nella sua lunga carriera che i tifosi meneghini si augrano prosegua a lungo con questi colori.

Hakimi e l'Inter

Hakimi è sbarcato a Milano quest'estate, firmando un contratto di 5 anni a 5 milioni di euro netti a stagione. Al Real Madrid, invece, per il cartellino sono stati versati 40 milioni più 5 di bonus pagabili in quattro anni. L’ex Borussia Dortmund nell'ultima stagione di Bundesliga ha completato 10 assist, mettendosi in luce proprio contro i nerazzurri in Champions League. Le partite della fase a gironi sono rimaste impresse nella mente di Conte e Marotta che hanno fatto di tutto per assicurarselo. L'impatto è stato subito più che positivo anche se lo stop per Covid-19 per un tampone risultato poi come un falso positivo hanno frenato la sua corsa sulla fascia. Il futuro comunque è suo e in casa nerazzurra sanno di aver fatto un gran colpo con lui.

Seguici Su

Virgilio Degiovanni - From Hell to MetalandHomo Ethicus Oeconomicusil Salotto del CalcioVirgilio Degiovanni - From Hell to MetalandCorriere VinicoloProdotti GiuridiciAdvepa - 3D for Business

Interviste

Nerazzurrisiamonoi.it - Testata giornalistica - Tribunale di Roma - Iscrizione n.81/2020
chevron-down linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram