nerazzurrisiamonoi-diego-godin-bus...
NerazzurriSiamoNoi.it
Tempo di lettura: 2 minuti

GODIN CAMPO – Diego Godin, intervistato da Sky e da InterTv, loda la squadra nerazzurra. E spiega le difficoltà iniziali col gioco di Conte.

Godin: “Siamo contenti”

nerazzurrisiamonoi-diego-godin-bus...
NerazzurriSiamoNoi.it

Diego Godin, intervistato da InterTv, loda i nerazzurri: “Penso che sia stata una partita che abbiamo vinto meritatamente, soffrendo poco. Non ricordo tante azioni chiare del Bayer, abbiamo tenuto la partita sotto controllo facendo tante cose buone e avendo tante occasioni per chiudere. Poi loro hanno reagito ma senza giocate pericolose. Abbiamo vinto, questo è l’importante. L’Inter dopo 10 anni è in una semifinale europea, siamo contenti. Vedremo domani contro chi, ma ora godiamoci questa situazione importante per tutta la famiglia interista. La mia forma è cambiata tanto. Non è stato facile cambiare per me dopo 20 anni in cui ho giocato in una certa maniera e capire le richieste del mister. Anche fisicamente oggi è diverso da come giocavo prima, ho dovuto fare tanta fatica per rispondere alle richieste del mister. Ma oggi mi sento bene, aiuto la squadra con l’esperienza che uso in determinate situazioni”. 

Godin: “Dove mi trovo meglio? In campo”

Diego Godin, ai microfoni di Sky, racconta la voglia di essere protagonista: “Prima dobbiamo capire con chi giochiamo, poi ci riposiamo e ci godiamo una semifinale europea dopo 10 anni. Non sarà facile arrivare in finale, ma la finale sarà la prossima partita perché è una gara secca. Sarà difficile, le squadre che sono in Europa League giocano sempre in Champions e dobbiamo rispettarle. Noi stiamo bene e vogliamo continuare su questa strada. Dove mi trovo meglio? Dentro il campo, sempre. Se vuole il mister gioco anche in attacco. Posso giocare a destra o a sinistra, è uguale. Oggi mi sento bene ed è importante per quello che chiede il mister. Poi penso che stiamo facendo individualmente buone prestazioni perché stiamo giocando da squadra, sia in difesa che in attacco. Quando la squadra sta bene, tutti andiamo meglio e alziamo le prestazioni

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.