Eriksen, lo scambio giusto può essere con l'Arsenal per Xhaka

17 Novembre 2020
- Di
Redazione NR
erazzurrisiamonoi-christian-eriksen-inter-fiorentina...
Tempo di lettura: < 1 minuto

ERIKSEN - Granit Xhaka: questo è il nome nuovo accostato all'Inter che sta cercando in tutti i modi di piazzare Eriksen senza perderci, un anno dopo averlo ingaggiato in pompa magna. Lo riporta il Corriere dello Sport, che ha fatto il punto sul danese, in uscita ormai quasi sicura durante il mercato di riparazione. I rapporti con Antonio Conte, mai realmente nati, sono ai minimi storici come dimostrano le ultime dichiarazioni di entrambi e l'obiettivo ora è trovare un sostituto in rosa.

Eriksen, la situazione

Difficile in questo momento economico mondiale che qualcuno ti dia tanti soldi cash per Eriksen. Per questo si parla soprattutto di scambi. Oltre a quelli italiani per altri elementi in uscita come Calhanoglu al Milan e Bernardeschi alla Juventus, il quotidiano romano parla di una possibile trattativa con l'Arsenal. Granit Xhaka dopo tre anni con tante presenze (136) e pure qualche gol (8 in Premier League) ha perso il posto da titolare e sarebbe sicuramente più utile dell'ex Tottenham nel centrocampo di Conte. C'è poi sempre una ipotesi legata al Chelsea, che ha almeno due se non tre giocatori che piacciono ai nerazzurri. Parliamo ovviamente di Kantè, Emerson Palmieri e Giroud. Pensare ad uno scambio in questo caso appare molto più difficile ma l'impressione è che si arriverà fino agli ultimi giorni di mercato prima di trovare l'incastro giusto.

Seguici Su

Virgilio Degiovanni - From Hell to MetalandHomo Ethicus Oeconomicusil Salotto del CalcioVirgilio Degiovanni - From Hell to MetalandCorriere VinicoloProdotti GiuridiciAdvepa - 3D for Business

Interviste

Nerazzurrisiamonoi.it - Testata giornalistica - Tribunale di Roma - Iscrizione n.81/2020
chevron-down linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram