Eriksen è "un elefante nella stanza": la cessione è quasi certa

22 Novembre 2020
- Di
Redazione NR
Categorie:
erazzurrisiamonoi-christian-eriksen-inter-fiorentina...
Tempo di lettura: < 1 minuto

ERIKSEN - "Un elefante nella stanza": così il Corriere della Sera descrive il povero Christian Eriksen, un giocatore dal talento cristallino che non ha certo le caratteristiche fisiche di un animale di quella stazza ma che in effetti si sta trasformando in un bel peso per Antonio Conte e tutta l'Inter.

Eriksen, la situazione

Ormai nessuno crede più alla possibilità che il danese possa prendersi in mano la squadra come ci si aspettava. O meglio, come si sperava nonostante il gioco nerazzurro voluto dal suo allenatore, che ha sempre fatto capire di volere altri giocatori. Anche più "elefantiaci", tanto per tornare alle parole del Corriere: più fisici in mezzo al campo e capaci di inserirsi con forza e potenza. Eriksen non ha queste caratteristiche, tanto che qualcuno ha pensato anche di spostarlo più indietro. Un'opzione seccamente smentita da Conte in conferenza stampa. Almeno su quello sono tutti d'accordo: Eriksen è un trequartista o comunque un centrocampista offensivo. Non è tempo di esperimenti: ormai il progetto è fallito e tanto vale farlo giocare nel suo ruolo per metterlo in mostra per quello che è, trovandogli così un acquirente. Non sarà facile a gennaio ma gli scambi possibile restano tanto e bisogna approfittarne.

Seguici Su

Virgilio Degiovanni - From Hell to MetalandHomo Ethicus Oeconomicusil Salotto del CalcioVirgilio Degiovanni - From Hell to MetalandCorriere VinicoloProdotti GiuridiciAdvepa - 3D for Business

Interviste

Nerazzurrisiamonoi.it - Testata giornalistica - Tribunale di Roma - Iscrizione n.81/2020
chevron-down linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram