Eriksen, doccia gelata da Parigi: nessuno scambio con Paredes

1 Gennaio 2021
- Di
Redazione NR
nerazzurrisiamonoi-eriksen-christian-inter
Tempo di lettura: < 1 minuto

ERIKSEN - Il 2021 si riapre come si era chiuso il 2020. Ovvero con le voci riguardanti il futuro di Christian Eriksen. Da Parigi però non arrivano buone notizie per l'Inter che sta cercando disperatamente un modo per liberarsi del danese. Conte non lo vuole più vedere ma trovare un acquirente non è così semplice. Tanti club interessati ma nessuna vera offerta per Marotta, che sta anche accettando l'idea di un prestito oltre che di uno scambio. Il Psg però non vuole saperne di trattare per Paredes, così come il diretto interessato.

Eriksen e Paredes, la situazione

Paredes infatti non vuole muoversi a gennaio. Sarà anche una situazione in stile la volpe e l'uva ma anche l'Inter non lo ha messo in cima alla sua lista. I soldi sono pochi e non saranno spesi per un altro centrocampista. La priorità è per la punta. Meglio quindi incassare qualcosa da Eriksen, ma neanche i francesi vogliono sborsare soldi. L'arrivo di Pochettino in panchina si pensava che avrebbe cambiato le carte in tavola ma in realtà non è così anche perchè l'ex Tottenham si è deprezzato a tal punto che pagarlo pare troppo per tutti. L'impressione è che saranno decisivi gli ultimi giorni di mercato, se qualcuno avrà urgenza di cogliere una mezza occasione.

Seguici Su

Virgilio Degiovanni - From Hell to MetalandHomo Ethicus Oeconomicusil Salotto del CalcioVirgilio Degiovanni - From Hell to MetalandCorriere VinicoloProdotti GiuridiciAdvepa - 3D for Business

Interviste

Nerazzurrisiamonoi.it - Testata giornalistica - Tribunale di Roma - Iscrizione n.81/2020
chevron-down linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram