nerazzurrisiamonoi-inter-conte-antonio-inter-praga-slavia
Getty Images
Tempo di lettura: < 1 minuto

INTER CONTE CHELSEA – Prosegue in Inghilterra la causa che Antonio Conte aveva imbastito contro il Chelsea per “licenziamento ingiusto”. Come si legge sul sito del Mirror, il giudice Andrew Glennie ha riconosciuto la fondatezza della causa legale portata avanti dall’allenatore dell’Inter. “La denuncia per l’esonero ingiusto è fondata. Il Chelsea dovrà versare al richiedente un premio base di 1.524 sterline e un premio compensativo di 83.682, per un totale di 85.206 sterline” ha annunciato il giudice britannico. Cifra che va ad aggiungersi agli altri 26,6 milioni di sterline che Conte aveva già ottenuto dal club londinese, che ne hanno fatto l’esonero più caro della storia della Premier League.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.