Canovi: "All’Inter manca calma. Lukaku non ha espresso il potenziale sperato"

22 Settembre 2022
- Di
Redazione NR
Tempo di lettura: < 1 minuto

CANOVI LUKAKU INTER - Assente da qualche settimana e vicino al rientro con l’Inter, Romelu Lukaku fa molto parlare di se’. È entrato nell’argomento anche Dario Canovi, colui che viene considerato il primo procuratore nella storia del calcio italiano, ai microfoni di TMW Radio. Queste le sue parole. 

L'intervista di Canovi sull’apporto di Lukaku all’Inter

"Non so, quando l’Inter ha ripreso Lukaku pensavo che i nerazzurri si fossero rafforzati. Abbiamo visto tutti quel che hanno significato la forza e la rapidità di Lukaku. Con Conte ha fatto la differenza. Per ora non ha dato il contributo sperato, ma aspetterei un attimo. All’Inter ora manca calma; c’è grande confusione. Quel che ha fatto Bastoni secondo me è emblematico. Non so se l’insofferenza sia verso Inzaghi o verso altre questioni. Sta alla dirigenza riportare tranquillità. Contro il Bayern l’Inter ha giocato da piccola ed entrare in campo già da vittima sacrificale di una squadra che in Bundesliga ora è quinta”.

Nerazzurrisiamonoi.it - Testata giornalistica - Tribunale di Roma - Iscrizione n.81/2020
Privacy Policy-
Cookie Policy
chevron-down linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram