Calciomercato, l'Inter pensa ad un doppio scambio con PSG e Napoli: Paredes e Milik nel mirino

18 Novembre 2020
- Di
Redazione NR
nerazzurrisiamonoi-inter-paredes-leandro-psg-calciomercato
Tempo di lettura: 2 minuti

CALCIOMERCATO INTER PAREDES MILIK - Nella perpetua caccia a quegli elementi che potrebbero migliorare dal punto di vista qualitativo il materiale a disposizione di Antonio Conte, la dirigenza nerazzurra sembra aver le idee molto chiare. Indiscrezioi riportate in prima pagina dall'edizione odierna de La Gazzetta dello Sport riferiscono di un clamoroso doppio scambio che si profila all'orizzonte. L'Inter avrebbe messo gli occhi su Leandro Paredes, centrocampista del PSG, e su Arkadiusz Milik, attaccante del Napoli. Per arrivare ai due giocatori, sui quali ci sarebbe il totale gradimento di Conte, la società nerazzurra starebbe pensando ad un'operazione low cost: uno scambio di mercato fatto di contropartite tecniche. Vediamo la possibile strategia dell'Inter in merito.

Calciomercato Inter, Paredes e Milik in cambio di...

La Rosea riferisce le intenzioni della società nerazzurra. O per lo meno i suoi desiderata. Paredes e Milik, che Conte gradirebbe avere già da gennaio, rappresenterebbero degli utilissimi innesti in grado di correggere in corsa le lacune nella rosa interista. Non è un mistero, anzi è ormai chiaro a tutti, che l'equivoco Eriksen sia lungi dall'essere risolto. Il danese, tra l'altro sempre brillante in Nazionale, proprio non riesce ad adattarsi nemmeno mentalmente al tipo di calcio che chiede Conte. L'ex Spurs, già seguito dal PSG, sarebbe così la pedina di scambio perfetta per arrivare a Paredes. Un'operazione che consentirebbe all'Inter di "liberarsi" di una situazione che ogni domenica rischia di esplodere in tutte le sue contraddizioni, e che contemporaneamente garantirebbe a Conte un profilo più adatto alle sue esigenze.

Inter, Vecino possibile contropartita per Milik

nerazzurrisiamonoi-inter-milik-arkadiusz-napoli-calciomercato
LaPresse

L'altra operazione di mercato imperniata sullo scambio di contropartite tecniche è quello che prevederebbe l'arrivo di Arkadiusz Milik dal Napoli in cambio di Matìas Vecino. Anche in questo caso, sulla falsariga di quanto riportato nel caso Eriksen, l'uruguaiano dai gol pesanti non rientra nei piani del tecnico salentino. Già oggetto di un possibile scambio col Torino per Armando Izzo, Vecino, che sta recuperando dall'infortunio al ginocchio operato nello scorso luglio, è comunque destinato a partire. Il Napoli potrebbe essere una soluzione gradita sia al giocatore che al tecnico Gattuso. Da qui l'idea di Marotta e soci di utilzzare Vecino come pedina di scambio per arrivare ad Arkadiusz Milik. Il paradosso della situazione vissuta dal polacco a Napoli impone al pur riluttante De Laurentiis di cedere il centravanti a gennaio. Per non rischiare di perderlo a parametro zero a giugno. L'Inter, che aveva già messo gli occhi sull'ex Ajax indipendentemente dalla contropartta Vecino, è pronta a sferrare la sua mossa.

Seguici Su

Virgilio Degiovanni - From Hell to MetalandHomo Ethicus Oeconomicusil Salotto del CalcioVirgilio Degiovanni - From Hell to MetalandCorriere VinicoloProdotti GiuridiciAdvepa - 3D for Business

Interviste

Nerazzurrisiamonoi.it - Testata giornalistica - Tribunale di Roma - Iscrizione n.81/2020
chevron-down linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram