nerazzurrisiamonoi-inter-werner-timo
Getty Images
Tempo di lettura: 2 minuti

CALCIOMERCATO INTER WERNER – Non è ancora finita. Questo potrebbe essere il titolo d’accompagno del possibile trasferimento di Timo Werner dal Lipsia all’Inter. A riferirlo è La Gazzetta dello Sport oggi in edicola. Contrariamente a quanto era emerso qualche giorno fa, con lo stesso Ausilio che sembrava essersi arreso alla possibilità di acquisire il tedesco, la situazione appare cambiata. E di molto.

Werner, il Liverpool non ha fatto offerte e…

Il Liverpool, il club che sembrava sul punto di poter chiudere per Werner, non ha fatto in realtà alcuna offerta per il centravanti tedesco. Anzi ha lasciato intendere che non si avvarrà della clausola in scadenza il 15 giugno. I Reds rimangono un club potente economicamente, ma anche loro devono fare i conti con la crisi economica legata al Coronavirus. L’Inter invece, forte del tesoretto derivante dalla cessione di Icardi, potrebbe al momento investire con più disponibilità rispetto agli inglesi. In Germania precisano che il prezzo della clausola di Werner è di 58 milioni, ma si omette un particolare importante: la cifra è legata alla vittoria in Bundesliga, ed al momento il Lipsia è terzo con pochissime speranze, anche aritmeticamente parlando, di portare a casa il Meisterschale. Il prezzo è quindi destinato a scendere a 50 milioni. Sempre che l’affare venga chiuso entro la fatidica data.

Calciomercato Inter, la famiglia di Werner non disdegnerebbe Milano

Sempre la Rosea riporta che a Werner e alla sua compagna Milano piace tanto, quindi nulla appare scontato sul suo futuro. In queste settimane il lavoro diplomatico portato avanti dalla dirigenza nerazzurra ha prodotto buoni risultati. L’apertura del bomber tedesco potrebbe convincere definitivamente l’Inter a puntare forte su di lui, stanti anche le difficoltà dell’affare Cavani che, sulla carta appariva più semplice. Sicuramente l’esborso economico totale per il Matador sarebbe inferiore a quello stimato per Werner, che non si libera a parametro zero. Ma le garanzie che il tedesco darebbe in ottica futura sono nettamente migliori, per questioni di età, rispetto a quelle del centravanti uruguagio.

0 0 vote
Article Rating
Subscribe
Notificami
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments