Atalanta, Gosens: "Grande partita contro i primi della classe. Un po' delusi per non aver vinto. Scudetto? Quando giochiamo così..."

12 Gennaio 2020
- Di
Arianna Botticelli
Tempo di lettura: < 1 minuto

INTER ATALANTA GOSENS - Robin Gosens, il difensore goleador - già ben sei i centri in campionato, ndr - è stato intercettato dall'inviato di Nerazzurrisiamonoi.it in Mixed zone. Ecco le sue parole sul match di San Siro concluso da poco.

Gosens sul match di San Siro

"Abbiamo iniziato così così ma dopo 35' abbiamo messo tutto a posto. Il rigore ci puo stare che si sbagli, Luis - Muriel, ndr - li segna sempre. C'è un po' di delusione perchè nel secondo tempo meritavamo di più ma un punto in casa della prima in classifica è tanta roba".

Sulla forza dell'Atalanta

"Oggi abbiamo dato un segnale molto forte, quando giochiamo cosi possiamo mettere un difficoltà chiunque, noi puntiamo più in alto possibile. Penso che se arriviamo in Europa League è già tanta roba, ma se arriviamo più in alto ancora meglio".

Su San Siro, seconda casa per l'Atalanta

"Un po' San Siro la sentiamo casa nostra, anche oggi non ci sentivamo fuori casa".

L'Atalanta puo' essere il Leicester d'Italia?

"Scudetto? Siamo un po' indietro rispetto ad Inter e Juve ma quando giochiamo così possiamo mettere in diffiolta tutti. La cosa fondamentale è essere costanti tutte le partite, fino alla fine, e poi vediamo dove possiamo arrivare".

Nerazzurrisiamonoi.it - Testata giornalistica - Tribunale di Roma - Iscrizione n.81/2020
Privacy Policy-
Cookie Policy
chevron-down linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram