Atalanta, Gomez: "L'Inter? L'abbiamo fermata così". Poi svela un aneddoto di mercato datato 2013...

19 Febbraio 2020
- Di
Redazione NR
Tempo di lettura: < 1 minuto

INTER ATALANTA GOMEZ - El Papu Gomez, uno degli uomini più attesi per il match di stasera che vedrà opposte Atalanta e Valencia per gli ottavi di finale di Champions League, ha rilasciato un'intervista al quotidiano spagnolo El Pais. L'argentino racconta di come l'Atalanta abbia messo in diffcoltà l'Inter nel recente incontro di campionato, svelando poi un curioso retroscena sul suo possibile approdo, poi sfumato, alla corte della Beneamata nel 2013.

Gomez su Atalanta-Inter

"Gli avversari sembrano così in confusione che la palla ritorna da noi. L'Inter ha questo modo di giocare: gioca da dietro, parte dal difensore centrale al laterale e dal laterale passa per gli attaccanti, Lukaku e Lautaro. Uno va a prendere la palla e l'altro fa il resto. E lì la squadra parte. Abbiamo giocato con i nostri due centrali uno contro uno con Lukaku e Lautaro. E una volta recuperata la palla li abbiamo attaccati. Preferiamo rischiare in questo modo sapendo che creeremo dieci situazioni da gol".

Gomez e quell'interesse dell'Inter nel 2013

"Nel 2013 avevo trascorso tre anni molto buoni a Catania. Mi aveva fatto conoscere nel calcio italiano ed era ancora piuttosto giovane, 25-26 anni. Mi cercarono l'Inter e anche l'Atletico del Cholo, ma non erano finanziariamente come adesso e non potevano pagare l'importo richiesto dal Catania. Offrirono 6 milioni, ma il Catania ne voleva 10".

Nerazzurrisiamonoi.it - Testata giornalistica - Tribunale di Roma - Iscrizione n.81/2020
Privacy Policy-
Cookie Policy
chevron-down linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram