Antonacci: "Conte fa davvero la differenza. Scudetto? È un campionato aperto"

25 Gennaio 2020
- Di
Arianna Botticelli
Tempo di lettura: < 1 minuto

INTER BIAGIO ANTONACCI INTERVISTA - L'Inter ha tanti tifosi nel mondo dello spettacolo, della musica e non solo. Tra questi c'è Biagio Antonacci, nerazzurro doc, che ha parlato della squadra di Antonio Conte a La Gazzetta dello Sport.

Antonacci su Conte

"Conte è un grande talento, un leader dal linguaggio chiaro, un uomo pop che sa farsi capire mantenendo sempre la stessa fierezza nei momenti belli e in quelli difficili. Allena una squadra che non ha la stessa rosa della Juventus, ma che mostra un’organizzazione di gioco che inizia ad essere spettacolare. E finalmente arrivano risultati da grande club. È Conte a fare davvero la differenza quest’anno, non c’è Lukaku che tenga, il merito è suo. È bravo in tutto, cambi compresi. Pensate a Bastoni a Lecce".

Sogno scudetto

"Lo scudetto? Beh, se ci pensate sono anni che parliamo solo di anti-Juve come concorrente al titolo. Significa che loro stanno sempre lassù. La Juve parte vincente, le altre si alternano nel darle fastidio. Ma questo è un campionato particolarmente aperto, quindi più bello per qualsiasi tifoso, a partire da me. Ora ci siamo un po’ allontanati dalla vetta, ma la rincorsa fa bene. E occhio alla Lazio, ha bel gioco e una costanza rara".

Nerazzurrisiamonoi.it - Testata giornalistica - Tribunale di Roma - Iscrizione n.81/2020
Privacy Policy-
Cookie Policy
chevron-down linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram