Zidane non vuol sentir parlare di biscotto: "Penso alla nostra gara"

8 Dicembre 2020
- Di
Redazione NR
Categorie:
nerazzurrisiamonoi-inter-zidane-zinedine-allenatore-real-madrid
Tempo di lettura: < 1 minuto

ZIDANE - "Noi pensiamo alla nostra gara perché ciò che ci interessa è quello che riusciremo a fare contro una squadra molto complicata. Il resto non ci interessa". Così Zinedine Zidane ha risposto ad una domanda sull'ipotesi di biscotto tra Real Madrid e Borussia Moenchengladbach che tanto spaventa l'Inter. Parole che per la verità non possono lasciar dormire sonni tranquilli ai nerazzurri visto che è proprio l'altra gara del girone quella da seguire con più attenzione. E' vero che distrarsi troppo perdendo di vista la propria gara con lo Shakhtar sarebbe ancora peggio ma è superfluo ormai ricordare come non dipenda tutto dai ragazzi di Conte.

La situazione per il Real di Zidane

La situazione dei blancos è se possibile ancora più paradossale visto che la squadra allenata da Zidane può ancora chiudere al primo, secondo, terzo o quarto posto. Tutto è ancora possibile anche se tutti sanno benissimo che un pareggio varrebbe la qualificazione per entrambe in caso di vittoria dell'Inter. C'è anche chi ha sottolineato a questo punto come sia nell'interesse dei nerazzurri tenere in bilico la propria partita con gli ucraini per mettere pressione proprio agli spagnoli, che rischiano di più dei tedeschi. L'eliminazione del Real sarebbe comunque storica ma sarebbe un peccato per l'Inter non approfittarne.

Seguici Su

Virgilio Degiovanni - From Hell to MetalandHomo Ethicus Oeconomicusil Salotto del CalcioVirgilio Degiovanni - From Hell to MetalandCorriere VinicoloProdotti GiuridiciAdvepa - 3D for Business
Nerazzurrisiamonoi.it - Testata giornalistica - Tribunale di Roma - Iscrizione n.81/2020
chevron-down linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram