nerazzurrisiamonoi-inter-zanetti-javier-dirigente-compleanno
LaPresse
Tempo di lettura: < 1 minuto

ZANETTI – Javier Zanetti, vicepresidente dell’Inter, ha palrato ai microfoni dell’emittente argentina TyC Sports, facendo anche chiarezza sul sogno di mezza estate dei tifosi nerazzurri: “Messi? Non potevamo prenderlo. Giusto che sia rimasto al Barcellona, è casa sua”.

Zanetti su Messi

Messi può giocar bene ovunque perché è un fenomeno. Ma il Barcellona è casa sua, è giusto che rimanga per tutto quello che lui significa per la squadra e viceversa”. Almeno fino al 2021, poi potrebbe davvero aprirsi un’asta e no è escluso che i nerazzurri tornino a pensarci, anche se il Manchester City di Guardiola è sempre in pole e il Psg ci proverà.

Calciomercato

Zanetti ha poi parlato anche di altro. “Il nostro mercato passa attraverso delle opportunità: dobbiamo prima vendere e poi comprare, c’è un regolamento da rispettare che è il Financial Fair Play, che deve essere rispettato ed è qualcosa di molto importante. La nostra filosofia è questa, come quella di tanti altri club”.

Lautaro Martinez

Lautaro sa di trovarsi in un grande club, sta crescendo grazie al grande lavoro svolto da Antonio Conte. Possibilità che vada via? In questo momento non c’è nessuna trattativa”, ha concluso Javier Zanetti ribadendo quindi che il Toro non se ne andrà.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.