nerazzurrisiamonoi-inter-coreografia-derby-tifosi-inter
Getty Images
Tempo di lettura: < 1 minuto

INTER MILAN RAMACCIONI – Figura storica dei cugni rossoneri per tanti anni – dal 1982 al 1989 direttore sportivo, e poi Team Manager fino al 2008, Silvano Ramaccioni è uno di quei personaggi che incarnano il derby. Persona composta ma milanista dentro, l’ex dirigente ha rilasciato un’intervista al collega Mauro Suma. Rievocando un paio di derby di cui forse solo lui e pochi altri possono avere memoria. Vediamo le sue dichiarazioni.

Ramaccioni sul derby

“Derby? i favoriti sono loro, i favoriti spesso perdono il derby, spero sia vero anche questa volta”.

I suoi ricordi delle stracittadine

“I derby soni tutti bellisimi ed emozionanti. Voglio parlare di un derby vinto da Fatih Terim, una delle poche vittorie del turco sulla nostra panchina. Ed in cui mi pare andò in rete Cosmin Contra; ed un altro in cui i favoriti eravamo noi ma vinsero loro con un gol di Minaudo“.

Ramaccioni su Pioli

Conte e Pioli mi sembrano molto diversi. Pioli da quando ha inziito l’ho sempre idealizzato alla Carlo Ancelotti, perché il modo di fare mi pare simile. Poi per salire ci vogliono i pioli, senò le scale sono corte – ride, ndr -“.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.