Pallone d'Oro
LaPresse
Tempo di lettura: < 1 minuto

PALLONE D’ORO 2020 NON ASSEGNATO – Il gruppo de L’Equipe, a cui appartiene anche France Football, ha comunicato che il Pallone d’Oro 2020 non sarà assegnato. Pascal Ferré, caporedattore di France Football, ha spiegato così la decisione: “Per la prima volta dal 1956, il Pallone d’Oro prenderà una pausa. Non ci sarà l’edizione del 2020, perché dopo diverse considerazione abbiamo ritenuto che non ci fossero le condizioni per assegnarlo. Crediamo che un anno così particolare non possa essere trattato come uno normale. Da una prospettiva sportiva, i mesi di gennaio e febbraio sugli undici che in genere servono per formare un’opinione e decidere chi solleverà il trofeo, sono pochi. Per cui, l’uguaglianza che prevale per questo titolo non sarebbe stata garantita. Per evitare calcoli e proiezioni, abbiamo deciso per la meno peggio delle alternative”.

Pallone d’Oro 2020, i premi alternativi

Invece di eleggere i vincitori del Pallone d’Oro maschile e femminile, del Kopa (miglior giovane) e Yachine (miglior portiere), France Football sceglierà 11 giocatori alla fine dell’anno e stilerà un Dream Team scelto dalla solita giuria del Pallone d’Oro, composta da 180 giurati in tutto il mondo. La redazione di France Football stilerà un elenco di giocatori tra i quali i giurati potranno scegliere gli undici per il loro Dream Team.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.