Uefa, l'Europa League si gioca. Martedì 17 marzo riunione con le federazioni: il comunicato

12 Marzo 2020
- Di
Arianna Botticelli
Tempo di lettura: < 1 minuto

UEFA EUROPA LEAGUE - Le competizioni Uefa, nonostante l'emergenza Coronavirus, non si fermano. O almeno fino a martedì 17 marzo, quando, come annunciato con un comunicato sul proprio sito ufficiale, ci sarà una riunione in videoconferenza tra l'organo organizzativo del calcio europeo e le 55 federazioni associate. Stasera, quindi, l'Europa League scenderà normalmente in campo; a parte Inter-Getafe e Siviglia-Roma, rinviate nella giornata di ieri.

Il comunicato della Uefa

"Alla luce dei continui sviluppi nella diffusione del COVID-19 in Europa e della mutevole analisi dell'Organizzazione mondiale della sanità, la UEFA ha invitato oggi rappresentanti delle sue 55 federazioni associate, insieme ai consigli di amministrazione dell'European Club Association e delle European Leagues e un rappresentante della FIFPro, per partecipare alle riunioni in videoconferenza martedì 17 marzo per discutere della risposta del calcio europeo allo scoppio. Le discussioni includeranno tutte le competizioni nazionali ed europee, incluso UEFA EURO 2020. Ulteriori comunicazioni saranno fatte dopo tali incontri".

Nerazzurrisiamonoi.it - Testata giornalistica - Tribunale di Roma - Iscrizione n.81/2020
Privacy Policy-
Cookie Policy
chevron-down linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram