nerazzurrisiamonoi-cristian-ansaldi-inter-torino...
LaPresse
Tempo di lettura: < 1 minuto

TORINO – Il Toro si lecca le ferite dopo la clamorosa rimonta subita dall’Inter. Da 0-2 a 4-2, palesando ancora difficoltà dal punto di vista caratteriale, al di là delle qualità nerazzurre. Senza dubbio l’assenza di Marco Giampaolo ha influito. Proprio l’allenatore del Torino è stato sostituito anche ai microfoni nel post partita dal suo vice Francesco Conti. A Dazn in particolare non ha nascosto il suo rammarico.

Le parole del vice-allenatore del Torino

“Andiamo via col rammarico del risultato che ci vede penalizzati oltre i nostri demeriti. Abbiamo fatto un’ottima gara, fin quando la partita è rimasta sull’ordine tattico. Poi abbiamo dimostrato ancora una volta di avere una fragilità sulla quale lavorare. Se fossimo instabili mentalmente ci sarebbe confusione, invece noi siamo stabili e sappiamo che risolveremo tutti i problemi che ci sono in questo momento”.

L’assenza di Belotti

Ancor più pesante di quella di Giampaolo l’assenza dell’ultimo minuto di Belotti. “Già in conferenza alla vigilia avevo detto che Simone si stava proponendo bene ed era una serio candidato a partire dall’inizio oggi. Belotti aveva sentito un leggero fastidio già ieri che si è acuito nel tempo. Abbiamo preferito non rischiare, anche perché c’era la possibilità di schierare Zaza che ha fatto molto bene”.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.