San Siro - Meazza
LaPresse
Tempo di lettura: < 1 minuto

SPADAFORA STADI – Sabato 19 alle ore 18 si apriranno le porte della stagione 2020/2021 di Serie A, a Firenze andrà in scena Fiorentina-Torino. Nessun via libera da parte del Governo per la riapertura degli impianti sportivi, nonostante, nelle ultime settimane abbiamo visto qualche gara con una capienza di pubblico ridotta.

Le parole del ministro dello sport

Il Ministro dello Sport Vincenzo Spadafora, nell’intervista lasciata a “Radio Punto Nuovo“, spiega di non voler forzare il ritorno dei tifosi negli stadi finché non si raggiunge la massima sicurezza e dice: “Parlare di date in questo momento è errato. Vediamo tra due settimane, in relazione ai dati sui contagi dopo la riapertura delle scuole. Soltanto dopo potremo aprire ad una riflessione seria sul tema. Il mio auspicio, come ministro dello Sport, è che i tifosi possano tornare allo stadio, tutti siamo interessati a questo. In precedenza abbiamo mantenuto un atteggiamento di rigore e proprio questo ci ha permesso di ripartire col campionato”. Queste le parole del Ministro che in questa scelta delicata sarà accompagnato da tutti i componenti necessari e aggiunge: “Vediamo come vanno i contagi, poi ragioneremo con il CTS e la Lega di Serie A. Non voglio riaprire soltanto gli stadi, ma anche le strutture per le altre competizioni. Faccio i miei auguri alle società e ai presidenti, affinché tutti possano ripartire nel migliore dei modi”.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.