Skriniar, rinnovo sempre più lontanto. Importante cedere subito

26 Gennaio 2023
- Di
Viola Meacci
Milan Skriniar di spalle guarda alla sua destra
Tempo di lettura: 3 minuti

SKRINIAR RINNOVO INTER - Dopo una lunga estate in apprensione per Milan Skriniar è rimasto all’Inter. Adesso però che il suo futuro è legato ancora ai nerazzurri c’è bisogno di trattare il rinnovo, specialmente alla luce delle numerose ‘minacce’ da parte del Psg che è convinto di poterlo prendere a parametro zero o a prezzo scontato a gennaio.

Le offerte del Psg per Skriniar

Inizialmente sembrava che il giocatore, nel corso dell’ultima sessione di calciomercato, non avesse mai manifestato la volontà di lasciare Appiano. Secondo il Corriere dello Sport, invece, Skriniar sarebbe stato molto vicino ad accettare i 9 milioni e mezzo offerti dal Psg per la durata di cinque anni. Adesso quindi l’Inter, dopo il rifiuto, ha bisogno di rivedere un po’ le cifre.

Le trattative tra Skriniar e Marotta per il rinnovo con l’Inter

Già in primavera Marotta e Ausilio avevano fatto sapere che, in vista del rinnovo, avrebbero voluto rivedere - al rialzo - le cifre del contratto. Attualmente lo slovacco percepisce uno stipendio di 3,8 milioni di euro. Inizialmente le idee di via della Liberazione prevedevano un rialzo a circa 4,5 milioni di euro da incrementare negli anni fino ad arrivare a 6.

Dopo il corteggiamento del Paris-Saint Germain è più plausibile che si tratti per il rinnovo da una base di 5.5 milioni a cui aggiungere i vari bonus, per una durata complessiva di 5 anni. Con tutte le parti accessorie si arriverebbe a un totale di 6 milioni circa. Le richieste del giocatore, sempre secondo la 'rosea', si aggirano intorno ai 7 milioni.

Il pericolo Psg per Skriniar

Se le trattative si concludessero in questo senso, Skriniar otterrebbe un adeguamento di stipendio che lo farebbe diventare il calciatore più pagato della rosa, superando anche Lautaro e Brozovic. L’Inter, così, avrebbe maggiore potere contrattuale quando, molto probabilmente, già nella prossima sessione di mercato, si troverebbe a dover piazzare nuovamente lo slovacco sul mercato.

Altrimenti, scrive il quotidiano torinese, il Psg potrebbe farsi avanti nuovamente e riuscire a prendere Skriniar per 20-25 milioni, contro gli 80 chiesti in estate dall'Inter. Anche se questa paura sembrerebbe scongiurata dopo le ultime parole di Galtier.

LE PAROLE DI GALTIER SULL'ARRIVO DI SKRINIAR

Gli ottavi di Champions per l’Inter un aiuto a Marotta per il rinnovo di Skriniar

Con il passaggio agli ottavi di Champions League l'Inter ha ottenuto la possibilità di sedersi al tavolo delle trattative. Possibilità data dall'aver ottenuto, con il passaggio del turno, circa 15 milioni, tra gli incassi per la vendita dei biglietti, del merchandising e i ricavi ottenuti dalla UEFA. Cifra più che sufficiente per presentarsi da Skriniar con l’offerta di 6 milioni. 

In attesa dell’ufficialità 

Le prime novità sono arrivate dopo la sfida contro il Viktoria Plzen, quando c’è stato un primo incontro tra la dirigenza nerazzurra e l'entourage del giocatore. Secondo La Gazzetta dello Sport Marotta e gli altri si sarebbero trovati davanti un giocatore molto intenzionato a rimanere all’Inter. Segno che le avance del Paris Saint Germain sarebbero solo un lontano ricordo. 

Da questo primo incontro ci si aspettava una chiusura imminente, da rendersi nota entro la fine di ottobre. Il mese è ormai concluso come si è chiuso il 2022, ma a gennaio 2023 non c'è stata nessuna ufficialità. Marotta ha fatto sapare che non ci sono date limite entro cui porre la firma. Per il 13 gennaio era previsto un nuovo incontro, che non sarebbe però quello risolutivo.

LE ULTIME DICHIARAZIONI DI MAROTTA SU SKRINIAR

Qualcosa si muove, ma che quale senso?

Più ci si avvicina alla fine del mese di gennaio più la fiducia nel rinnovo sembra scemare. Le cose sarebbero diventate ancora più nere dopo la finale di Supercoppa vinta dall’Inter. Se negli incontri precedenti è sempre stato detto che la volontà di Skriniar fosse quella di rimanere in nerazzurro, adesso le cose sarebbero cambiate con lo spettro PSG che sarebbe diventato ancora più ingombrante. 

A seguito della sfida di Supercoppa, l'entourage del giocatore avrebbe fatto sapere alla dirigenza nerazzurra di volere altro tempo per vagliare alcune alternative. Da parte sua l'Inter ha fatto sapere di non poter alzare ulteriormente la propria offerta. 

Trattare sembra ancora più difficile dopo le parole che l'agente Sistici ha rilasciato ai microfoni di Telenord a qualche minuto dall'Inzio del match contro l'Empoli, che ha visto sconfitti i nerazzurri rimasti in 10 al 4.' per il doppio giallo proprio di Skiniar.

Il PSG non si sarebbe fatto nuovamente avanti, ma ciò non vuol dire che sia pronto a presentarsi ancora con la propria offerta.

SISTICI SUL RINNOVO DI SKRINIAR CON L'INTER

Seguici Su

Virgilio Degiovanni - From Hell to MetalandHomo Ethicus Oeconomicusil Salotto del CalcioVirgilio Degiovanni - From Hell to MetalandCorriere VinicoloProdotti GiuridiciAdvepa - 3D for Business
Nerazzurrisiamonoi.it - Testata giornalistica - Tribunale di Roma - Iscrizione n.81/2020
chevron-down linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram