Sensi, è lui quello che mancava all'Inter di Conte

6 Gennaio 2021
- Di
Redazione NR
Categorie:
Tempo di lettura: < 1 minuto

SENSI INTER CONTE - Il progetto di Conte in nerazzurro prosegue a gonfie vele. La prima stagione, dopo un secondo posto e una finale di Europa League giocata, ha visto l'incontro del tecnico con la società. Fin dal primo giorno è stata data la piena fiducia a Conte sia con la squadra che sul mercato. Un giocatore sul quale tutta la società, compreso il tecnico, ha sempre puntato è Stefano Sensi.

Inter, Sensi: la marcia in più che serviva

Una prima annata in nerazzurro fatta di infortuni e qualche delusione di troppo per Stefano Sensi. Il centrocampista, però, sta ritrovando la condizione ideale sorprendendo sempre di più il tecnico. Come sottolinea il Corriere dello Sport, l'ex Sassuolo ha garantito alla rosa una marcia in più. Nelle ultime gare non ha mai inciso con gol e assist ma, dopo il suo ingresso in campo, il risultato si è sempre capovolto a favore dei nerazzurri. Il suo rinnovo quest'estate, nonostante le tante assenze nella passata stagione, non è mai stato messo in dubbio. Sensi ha segnato il suo ultimo gol, tra l'altro, proprio in un match contro la Sampdoria ed oggi potrebbe tornare a siglare una marcatura proprio contro i blucerchiati.

Seguici Su

Virgilio Degiovanni - From Hell to MetalandHomo Ethicus Oeconomicusil Salotto del CalcioVirgilio Degiovanni - From Hell to MetalandCorriere VinicoloProdotti GiuridiciAdvepa - 3D for Business

Interviste

Nerazzurrisiamonoi.it - Testata giornalistica - Tribunale di Roma - Iscrizione n.81/2020
chevron-down linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram