nerazzurrisiamonoi-nicolo-barella-darko-lazovic-hellas-inter...
LaPresse
Tempo di lettura: < 1 minuto

SCONCERTI – Mario Sconcerti ha parlato al Corriere della Sera dell’Inter, vittoriosa a Firenze: “E’ completa, Dzeko l’ha impreziosita, Inzaghi ha perfezionato il suo intuito nei tempi di gioco. Può anche soffrire molto negli angoli di gara, ma non è mai travolta e sai che presto si riprenderà. In questo momento è la squadra che ha più il risultato spontaneo, in qualunque modo si mostri. Ha la forza per prendersi i dettagli della partita, sa costruirsi i suoi particolari, come il gol di Dzeko da fermo e le azioni profonde su quelli di Darmian e Perisic”.

Le parole di Sconcerti

“Non è più forte del Napoli, è più vasta, ha più possibilità di costruzione, quello che alla fine porta ai gol, già 18 in 5 partite. Ma ha poche riserve e già l’uscita di Barella nel finale mette la superiorità dimostrata in discussione futura. Chi lo sostituirebbe?”.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.