Scaloni, ct Argentina: "La Lazio non ha l'obbligo di vincere, l'Inter sì. Lautaro è una benedizione"

16 Febbraio 2020
- Di
Arianna Botticelli
Tempo di lettura: < 1 minuto

SCALONI LAUTARO INTER - Il c.t. della Nazionale argentina, Lionel Scaloni, non dimentica il suo passato in Italia con la maglia della Lazio. In occasione della super sfida di questa sera, l'allenatore della Selección ha commentato così: "Il mio cuore batte per la Lazio perché lì sono stato diversi anni, però professionalmente faccio anche un po’ il tifo per Lautaro, un giocatore importante della mia nazionale".

Lautaro Martinez

"Mi sembra che Lautaro abbia talento e spalle sufficienti per proseguire il suo cammino individuale e in nazionale. Spero che continui così, per noi è una benedizione".

La sorpresa Lazio

"C’è un clima di positiva euforia molto particolare, che coinvolge la squadra, il tecnico, i tifosi, la società che può fare miracoli e che si crea in ambienti che non hanno nulla da perdere, in gruppi che si ritrovano in una posizione di vertice inattesa e senza la pressione tipica che accompagna le squadre che partono con l’obbligo di vincere. La Juve ha l’obbligo di dover vincere e in parte può averlo anche l’Inter per storia e mercato. La Lazio no".

Nerazzurrisiamonoi.it - Testata giornalistica - Tribunale di Roma - Iscrizione n.81/2020
Privacy Policy-
Cookie Policy
chevron-down linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram