Sarri e Immobile si preparano all'Inter: le parole in conferenza

18 Gennaio 2024
- Di
Francesco Alessandro Balducci
Categorie:
Maurizio Sarri e Ciro Immobile in conferenza stampa Supercoppa Italiana
Tempo di lettura: 2 minuti

SARRI CONFERENZA STAMPA INTER LAZIO - Maurizio Sarri, allenatore della Lazio, ha parlato in conferenza stampa alla vigilia del match di Supercoppa Italiana contro l'Inter. Parole di elogio, da parte dell'allenatore biancoceleste, sui nerazzurri.

Ad affiancarlo, anche Ciro Immobile, un po' meno concentrato sui nerazzurri e più votato verso la prestazione che dovrà mettere in campo la sua Lazio.

Le parole di Sarri sull'Inter

SEGUI NERAZZURRISIAMONOI.IT SU TWITTER

Sulla partita e la lotteria dei rigori

"Se bastasse allenare i rigori, sarebbe facile. Oggi magari ne segniamo venti su venti, davanti alla gente i risultati sono diversi. Lo faremo, ma credo poco. Io ho espresso le mie idee sulla competizione, non sul fatto che dobbiamo venire qui motivati o meno: noi siamo motivati, abbiamo la partita più difficile, contro una delle squadre più forti d'Europa. Le possibilità sono attorno al 25/30%, dovremo giocare in maniera ambiziosa".

Cosa migliorare contro l'Inter

"Non dobbiamo fare ca***te, gli errori fanno parte della partita, la caratura dell'Inter ti fa fare meno errori di quelli che facciamo noi".

Sulle polemiche con De Siervo

"Io non devo litigare, se faccio delle critiche lo faccio per aiutare il calcio italiano, non per fare polemiche sterile. Quando una persona dice quello che pensa, se in buona fede, ti aiuta".

Sulle molte panchine di Luis Alberto contro l'Inter

"Io direi che è un caso, ma se poi 4 volte su 5 sono arrivato alla stessa conclusione qualche motivo ci sarà. Non è che a inizio campionato faccio la lista. A getto direi che è casuale, poi se mi fate notare che l'ho fatto 4 volte su 5 ci sarà un motivo".

Le parole di Immobile

SEGUI NERAZZURRISIAMONOI.IT SU FACEBOOK

Peso delle partite

"No, sentiamo il peso della partita e l'importanza della partita. È un trofeo con due finali, si giocano semifinale e finale a ridosso di tre giorni. C'è poco tempo per preparare tutte le gare, siamo felici e orgogliosi del percorso fatto l'anno scorso. Ce la vogliamo godere al massimo".

Difficoltà contro l'Inter

"Pensiamo sempre alle partite passate, quella gara è stata un buon banco di prova per noi. Abbiamo fatto 40 minuti di calcio importante, purtroppo non abbiamo finalizzato la mole di giioco. C'è da ritoccare qualcosa".

Seguici Su

Advepa - 3D for BusinessMr. Sgravo - discord Specialist by Sgravotech
Nerazzurrisiamonoi.it - Testata giornalistica - Tribunale di Roma - Iscrizione n.81/2020
chevron-down linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram