nerazzurrisiamonoi-inter-pirola-lorenzo-primavera-inter
LaPresse
Tempo di lettura: < 1 minuto

SAMADEN – A margine della partita della Primavera con l’Atalanta, Roberto Samaden, responsabile del settore giovanile dell’Inter, si è fermato a parlare ai microfoni di Inter TV. “Quello che si sta disputando è sicuramente un campionato anomalo, ma dobbiamo ringraziare chi ci ha permesso di poter tornare in campo in sicurezza. Ai ragazzi bisogna sicuramente fare i complimenti, non era facile ripartire a questi ritmi dopo mesi di inattività. Quando chiamati in causa hanno risposto tutti presenti dimostrando il loro valore. Oggi avevamo tanti assenti, ma nonostante questo abbiamo fatto una partita solida e lo spirito è stato da 10 e lode. Ho voluto complimentarmi personalmente con la squadra per la prestazione di sostanza. Tutti, dal primo all’ultimo, hanno dato il loro massimo. Per questo motivo va dato merito al mister e allo staff di aver lavorato in maniera ottima”.

Le parole di Samaden

“Questa situazione ci ha insegnato tante cose, ai ragazzi bisogna fare un plauso perchè non era sicuramente facile in un momento come questo. Il nostro è un gruppo molto giovane, ma stiamo lavorando correttamente. Oggi vediamo il lavoro anche degli anni precedenti. Nel futuro dobbiamo pensare a partita dopo partita, con la serenità giusta e con la voglia di fare sempre il nostro meglio. Aldilà dei risultati, il solo poter scendere in campo è una vittoria per il Settore Giovanile. La Uefa ha preso una decisione saggia sulla cancellazione della Youth League. Noi lo scorso anno abbiamo tracciato la strada, anche per tutte le altre società. Il senso di responsabilità dimostrato ha fatto molto piacere a tutti”.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.