nerazzurrisiamonoi-inter-romelu-lukaku-coppa-italia-napoli
Getty Images
Tempo di lettura: < 1 minuto

INTER VALORE ROSA – La pandemia di coronavirus che ha colpito il mondo ha avuto delle forti ripercussioni economiche e il calcio in tal senso non fa eccezioni. La sospensione delle competizioni ha ridotto notevolmente le potenzialità finanziarie di molti club, un aspetto che inevitabilmente finisce per influenzare anche le valutazioni dei giocatori. L’agenzia specializzata KPMG ha condotto uno studio sulle variazioni di valore delle rose delle squadre, differenziando due ipotesi: la prima se i campionati dovessero essere sospesi, la seconda se invece dovesse riprendere. L’Inter a febbraio valeva 653 milioni; se la Serie A dovesse concludersi ora, il valore calerebbe del 24% arrivando a 496 milioni. Danno più contenuto se si riparte: -14.9%, corrispondente a un valore finale di 556 milioni.

Calciomercato Inter, il caso di Lukaku

Tra i singoli calciatori, nei primi 20 selezionati da KPMG c’è anche Romelu Lukaku. La sua valutazione a febbraio era di 88 milioni di euro, che scenderebbe a 75 (-15.3%) se la stagione finisse ora o a 80 (-10%) se invece ricominciasse.

0 0 vote
Article Rating
Subscribe
Notificami
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments