Ricciardi (Oms): “Possibile la riapertura parziale degli stadi. Impossibile quella totale”

16 Settembre 2020
- Di
Arianna Botticelli
Categorie:
San Siro - Meazza
Tempo di lettura: < 1 minuto

STADI RICCIARDI OMS – Il nuovo campionato di Serie A comincerà così come era finito: ovvero senza i tifosi sugli spalti, almeno fino agli inizi di ottobre. A parlare della possibile riapertura degli stadi è stato Walter Ricciardi, membro dell’Oms, ai microfoni di Sky 24.

Riapertura stadi, le parole di Ricciardi

“Al momento non sono pensabili assembramenti di massa che coinvolgono migliaia di persone. Ora come ora bisogna vedere l’effetto dell’apertura delle scuole, poi riconsiderare la riapertura di assembramenti un po’ più grandi. Ma certamente, fino a quando non avremo un vaccino o una terapia specifica, portare decine di migliaia di persone, tutte insieme, a contatto uno con l’altra, non è possibile. Aperture parziali invece potranno esserci ma l’apertura non deve essere fine a se stessa, ma va tutela sia nel momento di accesso sia nel momento di deflusso. Ovviamente si tratta di un consiglio tecnico scientifico poi, come è noto, e come è stato evidente con le discoteche, i presidenti di Regione possono prendere anche decisioni alternative. Il problema è che si rimette in circolazione il virus”.

Seguici Su

Virgilio Degiovanni - From Hell to MetalandHomo Ethicus Oeconomicusil Salotto del CalcioVirgilio Degiovanni - From Hell to MetalandCorriere VinicoloProdotti GiuridiciAdvepa - 3D for Business

Interviste

Nerazzurrisiamonoi.it - Testata giornalistica - Tribunale di Roma - Iscrizione n.81/2020
chevron-down linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram