Tempo di lettura: 2 minuti

VECINO OUT CAGLIARI – Dopo il riposo di ieri, l’Inter è tornata ad allenarsi ad Appiano. Scarico per i protagonisti della Coppa Italia, seduta normale per gli altri. Personalizzato per Vecino, che non ci sarà col Cagliari.

Vecino out col Cagliari

Dopo i fasti della Coppa Italia, l’Inter di Simone Inzaghi deve necessariamente rituffarsi sul campionato. Mancano ancora due partite, o meglio due finali, prima di concludere la stagione. Il sogno del Triplete italiano resta vivo nella testa nerazzurra, ma ovviamente Lautaro e compagni dovranno battere Cagliari e Sampdoria per tentare di conquistare il secondo Scudetto di fila. Contro i sardi sicuramente non ci sarà Vecino, che ha svolto una seduta personalizzata e proverà a rientrare per l’ultima gara della stagione contro i blucerchiati. Per il resto tutti a disposizione del mister nerazzurro. Con i tesserati della Beneamata che dopo la giornata di riposo di ieri (in cui comunque alcuni giocatori hanno seguito delle terapie o un allenamento individuale, vedi Perisic) si sono ritrovati quest’oggi ad Appiano. Scarico per chi ha giocato a Roma, normale seduta per tutti gli altri.

Bastoni, Dumfries e Correa di nuovo titolari

nerazzurrisiamonoi-lautaro-martinez-bastoni-perisic-inter-milan-coppa-italia-esultanza...
LaPresse

Simone Inzaghi apporterà qualche cambio rispetto all’undici di partenza schierato contro la Juventus. In difesa dovrebbe rientrare Bastoni, nel trittico composto da Skriniar e de Vrij. Sulla destra ecco di nuovo Dumfries, a sinistra confermatissimo Perisic. Barella, Calhanoglu e Brozovic faranno gli straordinari, come Lautaro in attacco. Con lui Correa è favorito su Sanchez e Dzeko.

Suning rinnova le sponsorizzazioni

nerazzurrsiaimonoi-inter-steven-zhang-pagelle-quotidiani-coppa-italia
LaPresse

Trovano sempre maggiore conferma le indiscrezioni secondo cui Suning proseguirà il rapporto di sponsorizzazione della maglia di allenamento e del naming rights del centro sportivo ‘Angelo Moratti’ di Appiano Gentile. Una conferma diretta quindi nella volontà della proprietà cinese di continuare ad investire nel club nerazzurro. Al momento resta però solo da verificare a quanto ammontano le nuove cifre.

Rispondi