Qui Appiano: torna Lautaro, Gosens scalpita, Dzeko può rifiatare. Inzaghi si gode i migliori numeri della A

11 Aprile 2022
- di
Simone Togna
Condividi:
nerazzurrisiamonoi-inter-news-gosens-robin-intervista-infortunio-difficolta
Tempo di lettura: 3 minuti

LAUTARO GOSENS DZEKO - Allenamento pomeridiano ad Appiano Gentile. Simone Inzaghi, che apporterà alcuni cambiamenti a La Spezia, si gode miglior difesa e attacco delle A.

Lautaro titolare, forse pure Gosens, Correa può far rifiatare Dzeko

nerazzurrisiamonoi-rifinitura-inter-liverpool
|NerazzurriSiamoNoi.it

Il gruppo nerazzurro si è ritrovato quest'oggi ad Appiano Gentile dopo il 2-0 sull'Hellas e il riposo concesso da Simone Inzaghi nella giornata di ieri. Come anticipato ieri in esclusiva da NerazzurriSiamoNoi nessun calciatore nerazzurro uscito anzitempo dall'impegno col Verona si è dovuto sottoporre agli esami strumentali (nemmeno de Vrij). Ergo, detta in parole spicciole, stanno tutti bene. Motivo per cui il mister piacentino può sorridere. E pensare a far ruotare alcuni uomini in questo decisivo finale di campionato. Dimarco potrebbe quindi essere confermato in difesa (dato che Bastoni resta diffidato), mentre Gosens punta a partire finalmente dal primo minuto (proprio perchè Perisic, come Vidal, è nella stessa situazione disciplinare del compagno di squadra), mentre in attacco, dato per scontato il rientro di Lautaro, Correa e Sanchez possono partire dal primo minuto facendo così rifiatare Dzeko. De Vrij, che oggi ha svolto per precauzione una seduta personalizzata, nonostante stia bene, potrebbe accomodarsi in panchina in Liguria. Al suo posto D'Ambrosio.

Miglior difesa e miglior attacco: che numeri quelli dell'Inter

nerazzurrisiamonoi-inter-hellas-verona-esultanza-nerazzurri...
LaPresse

Oltre ai tre punti e all'aver di nuovo il destino nelle proprie mani, Simone Inzaghi può sorridere anche per i numeri della sua squadra. Tra le tante note positive, quelle che sicuramente risplendono maggiormente In questo preciso momento l'Inter ha il miglior attacco (65 gol realizzati) e la miglior difesa (24 reti subite) di tutta la Serie A.

All'asta la maglia di Barella

nerazzurrisiamonoi-barella-correa-inter-hellas-verona...
LaPresse

Bella iniziata dell'Inter. Come riportato dal sito ufficiale dei nerazzurri la maglia utilizzata da Barella nella sfida di Supercoppa Italiana vinta contro la Juventus andrà all'asta. E il ricavato finirà in beneficenza. Ecco il comunicato del club meneghino: "Sarà possibile aggiudicarsi un premio veramente esclusivo, ossia la maglia di Nicolò Barella preparata per la finale di Supercoppa italiana e che ha visto i nerazzurri trionfare a San Siro il 12 gennaio 2022 contro la Juventus. La divisa, autografata dal giocatore, è la particolare maglia sulla quale Socios.com ha sostituito il logo “$INTER Fan Token” sulla parte anteriore della maglia con un QR che permetteva ai tifosi di ascoltare "C'è Solo l'Inter" esattamente così come risuona allo stadio. Il ricavato di questa asta andrà a favore del progetto in Polonia dove dal 2002 Inter Campus opera al fianco della Parrocchia e del Club Sportivo dello Jadwiga di Cracovia. Nel corso degli anni l’attività si è sviluppata ed allargata ai nuovi centri nell’Orfanotrofio di Kazimierz, e alle Scuole Speciali di Zamojski e Zakatek con l’obiettivo del supporto alla promozione sociale e all’integrazione di bambini orfani, abbandonati e con disabilità fisica e intellettiva".

Seguici Su

Logo facebookLogo InstagramLogo X Twitter
Banner Castelfalfi | visita Le Ville
Immagine del banner Fashion Design Mateverse Show di Swiss-ITMImmagine del banner per il corso di Fashion Designer di Swiss ITMMr. Sgravo - discord Specialist by SgravotechAdvepa - 3D for Business
Logo facebookLogo InstagramLogo X Twitter
Nerazzurrisiamonoi.it - Testata giornalistica - Tribunale di Roma - Iscrizione n.81/2020
chevron-down