Qui Appiano: Inzaghi concede due giorni ai suoi, ripresa fissata mercoledì

16 Maggio 2022
- di
Simone Togna
Condividi:
nerazzurrisiamonoi-inter-cagliari-pagelle-quotidiani-serie-a
Tempo di lettura: 2 minuti

INZAGHI GIORNI LIBERI - Dopo la vittoria di Cagliari, Simone Inzaghi ha fissato per mercoledì la ripresa degli allenamenti. Oggi e domani, giornata libera.

Inzaghi concede due giorni liberi alla squadra

Meno uno alla fine del campionato. Il Milan, dopo la vittoria contro l'Atalanta, ha di fatto ipotecato il Tricolore. Ma in ogni caso i nerazzurri vogliono giocarsi sino alla fine le residue chances Scudetto. Contro la Sampdoria servono i tre punti, mentre a Reggio Emilia il Sassuolo di Dionisi dovrà battere il Diavolo. Intanto Inzaghi sceglie una via differente per preparare la partita contro i blucerchiati. Dopo il successo di Cagliari infatti, la squadra, di rientro a Milano, è stata informata dei due giorni liberi concessi dal mister piacentino. Oggi e domani quindi giornata libera, con la ripresa degli allenamenti fissata per mercoledì.

Crederci sino alla fine

nerazzurrisiamono-simone-inzaghi-cagliari-inter..
LaPresse

Il 5 maggio 2002. O 14 maggio 2000. Simone Inzaghi e la sua Inter si aggrappano ai ricordi storici. 20 anni fa i nerazzurri di Cuper, perdendo 4-2 contro la Lazio, vennero superati all'ultima giornata di campionato da Juve e Roma, con lo Scudetto che quindi venne cucito sul petto della Vecchia Signora. Discorso opposto invece a Perugia, quando la squadra di casa, grazie ad una rete di Calori, sconfisse per 1-0 la Juventus e regalò il secondo Scudetto della storia alla Lazio. Tra i biancocelesti, che vinsero 3-0 in casa contro la Reggina, c'era Simone Inzaghi (capace allora di siglare una doppietta). Ecco quindi che l'allenatore piacentino, come specificato nel post partita di Cagliari, spera che la storia si ripeti. Motivo per cui chiederà ai suoi una partita sera contro la Sampdoria, sperando che da Reggio Emilia arrivino notizie confortanti.

La storia dice Inter

Le milanesi si sono giocate lo Scudetto in volata, in solitaria, solo una volta nella storia: nel 1964-65. L'Inter del mago Helenio Herrera, capace di vincere anche la Coppa Campioni nella finalissima contro il Benfica, vinse anche lo Scudetto, il 6 giugno a San Siro, pareggiando contro il Torino (il Milan, che inseguiva a due punti di distanza, venne sconfitto a Cagliari).

Seguici Su

Logo facebookLogo InstagramLogo X Twitter
Banner Castelfalfi | visita Le Ville
Immagine del banner Fashion Design Mateverse Show di Swiss-ITMImmagine del banner per il corso di Fashion Designer di Swiss ITMMr. Sgravo - discord Specialist by SgravotechAdvepa - 3D for Business
Logo facebookLogo InstagramLogo X Twitter
Nerazzurrisiamonoi.it - Testata giornalistica - Tribunale di Roma - Iscrizione n.81/2020
chevron-down