nerazzurrisiamonoi-inter-san-siro-meazza-idee-a-confronto
Getty Images
Tempo di lettura: < 1 minuto

SERIE A PROTOCOLLO FIGC – La ripresa della Serie A deve comunque tener conto di un’epidemia che ha causato decine di migliaia di morti in Italia. Per questo le partite saranno disputate senza tifosi, a porte chiuse, e il protocollo stilato dalla FIGC con l’approvazione del Governo prevede che all’interno dell’impianto che ospita la gara possano accedere 300 persone.

L’esempio di ripartizione

La FIGC ha stilato una lista che serva da esempio per disciplinare gli accessi allo stadio: 22 calciatori titolari, 24 calciatori di riserva, 30 persone ammesse in panchina, 4 match analyst, 8 delegazione della società ospitante, 4 delegazione della società ospite, 4 ufficiali di gara, 3 VAR (VAR + AVAR + operatore), 1 medico, 1 responsabile 118, 10 servizio sanitario, 6 servizi di pulizia, 15 forze dell’ordine, 25 steward, 4 vigili del fuoco, 1 RSPP, 6 raccattapalle, 2 delegazione lega, 2 antidoping, 8 green keeper, 10 personale di servizio, 5 operatori LED, 10 giornalisti, 10 fotografi,  65 produzione TV, 20 licenziatari TV.

0 0 vote
Article Rating
Subscribe
Notificami
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments