nerazzurrisiamonoi-matteo-darmian-esultanza-inter-cagliari...
LaPresse
Tempo di lettura: < 1 minuto

RASSEGNA STAMPA INTER – L’Inter è campione d’Italia, undici anni dopo l’ultima volta. Un percorso che parte quasi due anni fa, quando Conte e Marotta danno il via ad un miglioramento mai visto prima. L’anno prossimo ad Appiano Gentile si lavorerà non solo per affacciarsi maggiormente sui campi europei ma anche per raggiungere la seconda stella da cucire sul petto.

Seconda stella

Secondo La Gazzetta dello Sport, la seconda stella passa da tre punti: la conferma dei big in organico, la possibilità di puntellare la rosa dove è lacunosa, la chiarezza nella comunicazione degli obiettivi. In primis, la società nerazzurra vuole blindare i big: LukakuLautaroHakimiBarella Bastoni. Per la porta si cerca un vice-Handanovic visto le incertezze di questa stagione, i favoriti sono Musso Silvestri. La fascia destra non è un problema, dall’altra parte i candidati sono: Emerson Palmieri Marcos Alonso, ma occhio a Kostic dell’Eintracht Francoforte. Infine, per alzare l’asticella si cerca anche un vice-Lukaku per far rifiatare il belga.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.