nerazzurrisiamonoi-inter-politano-matteo-napoli-interviste
Getty Images
Tempo di lettura: < 1 minuto

POLITANO NAPOLI INTER – Matteo Politano, in prestito con obbligo di riscatto dall’Inter al Napoli, ha parlato ai microfoni di Radio Kiss Kiss Napoli del suo trasferimento al club azzurro e dell’impatto di Gattuso sulla squadra. Ecco le parole dell’ex Sassuolo.

Politano sulla cura Gattuso

Gattuso è un gran trascinatore, cerca di tirare fuori il massimo da tutti. La gente dice che facciamo un catenaccio perché siamo organizzati difensivamente, ma facciamo anche la fase offensiva. In fase di non possesso proviamo a stare corti e concedere il meno possibile, ma quando abbiamo la palla sappiamo cosa fare. Il mister è uno che lavora tanto su entrambe le fasi. Noi siamo una squadra compatta, come l’Inter e la Juve. Contro le squadre forti devi difenderti stretto”.

Politano sulla rincorsa Champions del Napoli

“L’Atalanta cammina forte, ma noi pensiamo a noi stessi, a far più punti possibili. Se la classifica dirà che siamo arrivati in Champions vorrà dire che avremo raggiunto un gran traguardo”.

Politano: il bilancio della sua esperienza al Napoli e sui tifosi azzurri

“Mi sono ambientato molto bene. Adesso sto iniziando a uscire un po’ di più, a conoscere la città e la gente. Sono molto felice di questo trasferimento. Non vediamo l’ora di riabbracciare la nostra gente. Giocando a porte chiuse ci stiamo godendo di meno le partite, farlo coi tifosi ha tutt’altro effetto. Li ringrazio tutti per i tanti messaggi che ricevo. Sono contentissimo di essere arrivato qui e vorrei dedicare a tutti i tifosi il mio primo gol il prima possibile”.

0 0 vote
Article Rating
Subscribe
Notificami
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments