Napoli-Inter: 1-1, Dzeko acciuffa i partenopei, i nerazzurri restano primi

12 Febbraio 2022
- Di
Redazione NR
Categorie:
nerazzurrisiamonoi-lautaro-dzeko-napoli-inter...
Tempo di lettura: 4 minuti

NAPOLI INTER 1-1 - Dopo un primo tempo da brividi, Dzeko trova il pari nella ripresa contro il Napoli.

Dimarco per Bastoni, davanti la coppia Lautaro-Dzeko

nerazzurrisiamonoi-massimiliano-farris-luciano-spalletti-napoli-inter...
LaPresse

Neanche il tempo di pensare alla vittoria con la Roma che arriva un altro big match. Ecco la super sfida contro il Napoli di Luciano Spalletti. Dopo la sconfitta nel derby la classifica nelle zone alte si è accorciata e vede: l'Inter in testa a 53 punti e Napoli, Milan a 52. I rossoneri sfideranno la Sampdoria domenica alle 12:30. Inzaghi, che non siederà in panchina, al suo posto Farris, dovrà fare a meno dello squalificato e infortunato Bastoni e al suo posto c'è Dimarco. Davanti partono Lautaro e Dzeko.

Napoli-Inter: 1-0, la sblocca Insigne su rigore

nerazzurrisiamonoi-lorenzo-insigne-napoli-inter-rigore...
LaPresse

La prima occasione è dell'Inter. I nerazzurri, al secondo minuto, recuperano palla e favoriscono Perisic. Il croato crossa in mezzo a palombella (con Dumfries che aveva invece tagliato sul primo palo per colpire al volo un cross forte), arriva Barella che però calcia malissimo. Un minuto più tardi bel cross di Di Lorenzo, Skriniar sbroglia. Pochi secondi più tardi palla in area, palla in mezzo, de Vrij tocca Osimhen, la sfera finisce su Di Lorenzo che calcia da lontano, ma non trova la porta. Interviene il VAR: rigore per il Napoli. Sul dischetto si presenta Insigne: Handanovic intuisce, ma non può nulla, gol dei padroni di casa.

Palo di Zielinski

L'Inter non riesce a reagire e anzi, è il Napoli ad andare vicino al 2-0. Al 12 esimo Zielinski calcia da fuori area, Handanovic sembra in ritardo, palo esterno del polacco. Due minuti più tardi Dzeko protesta per un presunto tocco di mano in area su passaggio di Dumfries e pochi secondi più tardi lo fa Lautaro per un contatto a palla lontana con con Koulibaly. Dopo 20 minuti si fa male Politano, al suo posto Elmas. Cinque minuti più tardi ci prova Victor Osimhen: esterno della rete. Al 29 esimo è il turno di Insigne, che non inquadra la porta, pochi secondi più tardi conclusione ancora Osimhen: palla sporcata in corner.

Dzeko non punge

L'Inter si rivede al 36 esimo. Dimarco fa correre Perisic. Il croato si invola in fascia e mette in mezzo: Dzeko colpisce di testa solo in area, ma la palla termina docilmente tra le mani di Ospina. Minuto 42: Lautaro lancia Dumfries, tiro sbucciato, palla addirittura in fallo laterale. Si arriva così alla fine del primo tempo: 1-0 per i padroni di casa.

Napoli-Inter: 1-1, Dzeko pareggia subito

nerazzurrisiamonoi-lautaro-dzeko-napoli-inter...
LaPresse

Il secondo tempo si apre senza cambi, da una parte e dall'altra. Dopo meno di due minuti una carambola in area favorisce Dzeko: il bosniaco approfitta di un errore di Di Lorenzo e di Koulibaly e calcia in porta: traversa, gol: 1-1. Gol numero 14 dell'ex Roma con la maglia nerazzurra in tutte le competizioni.

Handanovic salva su Osimhen

Il Napoli è pericolosissimo al 54 esimo. Barella sbaglia un facile appoggio e Osimhen parte in contropiede: tiro velenoso nel nigeriano, Handanovic con i piedi mette in corner. Tre minuti più tardi Perisic crossa in mezzo per Dumfries, Koulibaly, in scivolata anticipa l'olandese evitando un gol certo. Dopo un'ora di gioco giallo per Brozovic, diffidato, che salterà così Inter-Sassuolo. Sei minuti più tardi Barella cerca il jolly, palla alta.

Handanovic bravissimo su Elmas

Si rivede il Napoli al 69 esimo. Brozovic sbaglia un lancio, Insigne cerca gli attaccanti dei campani, de Vrij sporca la sfera che arriva sui piedi di Elmas: il macedone calcia, Handanovic è bravissimo a chiudere lo specchio della porta al suo avversario. Al 73 esimo secondo cambio nel Napoli, fuori Fabian, dentro Anguissa. Farris cambia più tardi, all'83 esimo, dentro Sanchez e Vidal, fuori Lautaro e Calhanoglu nell'Inter. Spalletti invece lancia nella mischia pure Juan Jesus e Mertens. Si arriva al 90, dentro D'Ambrosio per Dimarco. Non succede nulla di concreto: la partita termina 1-1.

Napoli-Inter, le formazioni ufficiali

NAPOLI (4-2-3-1): 25 Ospina; 22 Di Lorenzo, 26 Koulibaly, 13 Rrahmani, 6 Mario Rui; 68 Lobotka, 8 Fabian Ruiz; 21 Politano, 20 Zielinski, 24 Insigne; 9 Osimhen.
A disposizione: 1 Meret, 12 Marfella, 2 Malcuit, 4 Demme, 5 Jesus, 7 Elmas, 14 Mertens, 31 Ghoulam, 33 Ounas, 37 Petagna, 59 Zanoli, 99 Anguissa.
Allenatore: Luciano Spalletti.

INTER (3-5-2): 1 Handanovic; 37 Skriniar, 6  De Vrij, 32 Dimarco; 2 Dumfries, 23 Barella, 77 Brozovic, 20 Calhanoglu, 14 Perisic; 9 Dzeko, 10 Lautaro.
A disposizione: 21 Cordaz, 97 Radu, 5 Gagliardini, 7 Sanchez, 11 Kolarov, 13 Ranocchia, 22 Vidal, 33 D'Ambrosio, 36 Darmian, 47 Carboni, 88 Caicedo.
Allenatore: Massimiliano Farris.

Arbitro: Doveri.
Assistenti: Costanzo e Bindoni.
Quarto Uomo: Cosso.
VAR: Di Paolo.
Assistente VAR: Valeriani.

Squalificati: Bastoni (I, 2 giornate).; Simone Inzaghi (I)
Diffidati: Brozovic, Lautaro, Vidal (I); Anguissa, Demme, Rrahmani (N).

Napoli-Inter, come vederla in tv

Il match verrà trasmessa in diretta e in esclusiva su DAZN. Gli abbonati potranno scaricare l'app dedicata su moderne Smart TV e o direttamente su console come PlayStation (PS4 e PS5) e Xbox (One, One S, One X, Series S e Series X). In alternativa ci si potrà collegare anche attraverso dispositivi come TIMVISION BOX, Amazon Fire TV Stick e Google Chromecast.

Streaming

Sempre attraverso DAZN, sarà possibile seguire la diretta del match in streaming collegandosi al portale ufficiale (tramite pc o notebook) oppure scaricando l'app su dispositivi mobili (smartphone e tablet).

Seguici Su

Advepa - 3D for BusinessMr. Sgravo - discord Specialist by Sgravotech
Nerazzurrisiamonoi.it - Testata giornalistica - Tribunale di Roma - Iscrizione n.81/2020
chevron-down linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram