Milan, Pioli: "Questa vittoria è per noi, non per l'Inter"

19 Gennaio 2021
- Di
Arianna Botticelli
Categorie:
nerazzurrisiamonoi-inter-milan-pioli-stefano-allenatore-intervista-serie-a
Tempo di lettura: < 1 minuto

PIOLI CAGLIARI MILAN INTERVISTA VITTORIA INTER - Queste le parole di Stefano Pioli, allenatore del Milan, intervistato al termine del match vinto dai rossoneri per 0-2 contro il Cagliari.

Milan, Pioli: "Vittoria per noi, non per l'Inter

“È un segnale soprattutto a noi stessi, prima che all’Inter. Questa è una stagione che è così, chiedo ai giocatori sempre attenzione perché tutte le partite sono difficili. Abbiamo giocato con forza e qualità e vinto meritatamente.La squadra farà di tutto da qui alla fine. Adesso abbiamo una partita importante con l’Atalanta, ci concentriamo su quella, poi a marzo e aprile vedremo dove saremo”.

Sulla lotta scudetto e per un posto in Champions

“Il club, la proprietà, i tifosi ci chiedono di essere ambizioni, di provare a riportare il Milan in alto, in Champions. Non è la quantità dei minuti che si giocano, ma la qualità. Gli impegni che ci attendono saranno tanti, ci sarà turnover, non dovremo correre il rischio di avere tanti infortuni, abbiamo tirato il collo a molti giocatori nei mesi scorsi e l’abbiamo pagato con gli infortuni. Più siamo, meglio è. In Italia sette squadre sono fortissime e tutte lotteranno per lo scudetto e la Champions. Noi dobbiamo provare a restare nelle prime quattro, ma c’è ancora tanto da fare. Non è che abbiamo già vinto”.

Seguici Su

Virgilio Degiovanni - From Hell to MetalandHomo Ethicus Oeconomicusil Salotto del CalcioVirgilio Degiovanni - From Hell to MetalandCorriere VinicoloProdotti GiuridiciAdvepa - 3D for Business
Nerazzurrisiamonoi.it - Testata giornalistica - Tribunale di Roma - Iscrizione n.81/2020
chevron-down linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram