Lukaku vuole esserci contro l'Atalanta, ma l'Inter vorrebbe evitare la convocazione del Belgio

5 Novembre 2020
- Di
Arianna Botticelli
Categorie:
nerazzurrisiamonoi-inter-lukaku-romelu-giocatore-inter
Tempo di lettura: < 1 minuto

INTER LUKAKU ATALANTA - Senza Romelu Lukaku, out a causa di un fastidio muscolare all'adduttore, l'Inter ha raccolto in due partite solamente un pareggio casalingo contro il Parma e una sconfitta in Champions League contro il Real Madrid. L'attaccante belga è fondamentale per il gioco nerazzurro, il trascinatore tecnico e morale della squadra di Antonio Conte; e la sua assenza si sta facendo sentire tantissimo. Per l'Inter ci sarà ora l'importante impegno in campionato contro l'Atalanta, partita dove Big Rom vorrebbe esserci.

Inter, Lukaku punta l'Atalanta

Lukaku vuole esserci a tutti i costi contro la Dea e, come riportato da La Gazzetta dello Sport, oggi, visto il giorno libero della squadra, si allenerà da solo ad Appiano. L'allenamento più importante sarà, però, quello di domani. Se poi sabato dovesse lavorare con il gruppo, contro l'Atalanta scenderà in campo. Ma scendendo in campo, sinonimo quindi di buona salute fisica, per l'attaccante si aprirebbero le porte della Nazionale; una convocazione che l'Inter avrebbe voluto evitare. La partita contro la squadra di Gasperini è però troppo importante e Conte ha un impellente bisogno di vittoria.

Seguici Su

Virgilio Degiovanni - From Hell to MetalandHomo Ethicus Oeconomicusil Salotto del CalcioVirgilio Degiovanni - From Hell to MetalandCorriere VinicoloProdotti GiuridiciAdvepa - 3D for Business

Interviste

Nerazzurrisiamonoi.it - Testata giornalistica - Tribunale di Roma - Iscrizione n.81/2020
chevron-down linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram