nerazzurrisiamonoi-romelu-lukaku-inter-torino-rigore...
LaPresse
Tempo di lettura: < 1 minuto

LUKAKU NON GRANDE SQUADRA – Romelu Lukaku, intervistato da DAZN, fa autocritica dopo la vittoria per 4-2 sul Torino.

Lukaku: “Non siamo una grande squadra”

nerazzurrisiamonoi-romelu-lukaku-inter-torino-rigore...
LaPresse

“Onestamente non siamo una grande squadra, non è un bene vivere difficoltà così. Abbiamo giocato male per 60 minuti, eravamo veramente in difficoltà e abbiamo giocato senza cattiveria e voglia. Poi ci siamo svegliati e abbiamo vinto, questo è l’importante”.

Lukaku: “Io leader? No, solo uno dei 25”

Io leader? No, sono un giocatore che vuole aiutare i suoi compagni. Non mi piace essere definito un leader, ci sono tanti giocatori esperti. Io ho solo 25 anni e voglio aiutare la squadra a vincere ma dobbiamo dare di più. Oggi non abbiamo giocato una grande partita”.

Lukaku: “Per essere un fuoriclasse, devo vincere”

“Cerco sempre di migliorare per diventare un fuoriclasse, ovvero quelli che vincono qualcosa. Questa è la mia ambizione, sono in una grande squadra con un ottimo allenatore”.

Lautaro e l’esultanza con Lautaro

“Giochiamo ad un gioco di guerra, questa settimana gli regalo la Ps5 così comincia a imparare anche lui”. 

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.