nerazzurrisiamonoi-romelu-lukaku-inter-bologna...
LaPresse
Tempo di lettura: < 1 minuto

LUKAKU TWITTER – Oggi, Romelu Lukaku sul suo profilo Twitter ha voluto dedicare la serata a rispondere alle domande dei tifosi. Tante curiosità e tanti aneddoti, ecco le parole del numero 9 nerazzurro.

Prossimi obiettivi

“In questo momento la prossima partita. Mi concentro solo sul presente”.

L’idolo calcistico

“Drogba”.

Miglior momento all’Inter

“Finora è stato tutto bello, mi spiace non avere i tifosi allo stadio”.

Le parole pronunciate dopo il gol nel derby

“Ho detto un sacco di cose per colpa dell’adrenalina”.

Pizza all’ananas o crema alla carbonara?

“Sto mangiando sano in questo periodo”.

Come nasce la tua collaborazione con Lautaro?

“La comunicazione è fondamentale! Abbiamo un ottimo feeling l’uno per l’altro, ma sopratutto lavoriamo per la squadra”.

Da che paese africano arrivi?

“Dal Congo”.

Hai qualche rimpianto nella tua carriera fino ad ora?

“Uso il fallimento come motivazione”.

Cosa provi nei confronti del Chelsea?

“Nient’altro che amore. Mi hanno dato l’opportunità di venire in Premier quando ero un bambino. Non puoi avere tutto nella vita e io sono d’accordo. Sono contento che questa esperienza mi abbia portato dove sono oggi”.

Quanto torni a casa?

“Sono già a casa”.

Pensieri sul lavoro di Solskjaer come manager? Avevi un buon rapporto con lui prima di partire?

“Sta andando alla grande. Dovete sapere che lo amo come manager e come persona e non gli auguro altro che il meglio”.

Chi è il giocatore più difficile contro cui giocare in allenamento?

“Gli allenamenti all’Inter sono una guerra, il più difficile da affrontare è Antonio Conte, a lui non piace quando non diamo il massimo”.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.