Lecce-Inter, le pagelle: Lukaku segna subito, Dumfries eroe di Lecce

13 Agosto 2022
- Di
Simone Togna
Tempo di lettura: 2 minuti

LECCE INTER PAGELLE - L'Inter di scena a Lecce vince per 2-1 contro i salentini. Dopo la rete di Lukaku, arriva il pareggio di Ceesay. Dumfries segna il gol partita all'ultimo secondo!

Lecce-Inter, le pagelle di NerazzurriSiamoNoi

Handanovic 6: non cerca nemmeno l'intervento sul gol di Ceesay, respinge una potente punizione di Bistrovic nella ripresa.

Skriniar 5,5: ancora indietro di condizione, Di Francesco ha la meglio di lui in occasione del gol del pari.

Correa SV

De Vrij 5,5: si fa colpevolmente bruciare da Ceesay in occasione del gol dell'1-1 del Lecce.

Dimarco 7: nettamente il migliore del terzetto difensivo nerazzurro, dal suo sinistro educato parte il gol del vantaggio interista. Bene anche in fascia.

Brozovic poco ispirato, Dumfries entra bene

Darmian 6,5: assiste perfettamente Lukaku in occasione del gol dell'1-1.

Dumfries (dal 67 esimo) 8: subito pericoloso, centra il palo. Vivace per tutta la parte di partita disputata, trova un gol pesantissimo.

Barella 6 calcia più volte verso la porta avversaria senza mai centrare lo specchio. Corre tanto, forse male.

Brozovic 5,5: non il solito Epic Brozo di sempre.

Mkhitaryan (dal 57 esimo) 5,5 non incide.

Calhanoglu 5,5 Prestazione sottotono del turco.

Dzeko (dal 67 esimo) 5,5 Più confusionario che altro. Ci sarebbe un rigore su di lui...

Gosens 5 Quasi mai pericoloso, anzi, senza il quasi.

Bastoni (dal 57 esimo) 6: mette sulla testa di Lautaro la palla del 2-1, l'argentino sbaglia.

Lukaku segna subito, Inzaghi dietro la lavagna

nerazzurrisiamonoi-barella-darmian-lukaku-lecce-inter-pagelle.
LaPresse

Lukaku 7: prima palla giocabile, primo gol. Sulla seconda Falcone è strepitoso.

Lautaro 6 Prende tante botte, si impegna, sfiora il gol. Ma uno come lui deve segnare in certe occasioni.

Inzaghi 6: la sua squadra appare ancora in ritardo. Certo, Falcone è in versione Superman e Prontera, l'arbitro, è nettamente il peggior in campo. Ma il mancato di inserimento di Asllani per Brozovic dà ragione a quelli che sostengono che non punti sui giovani.

Nerazzurrisiamonoi.it - Testata giornalistica - Tribunale di Roma - Iscrizione n.81/2020
Privacy Policy-
Cookie Policy
chevron-down linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram