nerazzurrisiamonoi-simone-inzaghi-maurizio-sarri-lazio-inter-2021...
LaPresse
Tempo di lettura: < 1 minuto

LAZIO INTER SARRI – Non si placa ancora, dopo 4 giorni, l’eco per quanto accaduto in Lazio-Inter. Il parapiglia scatenatosi dopo il gol di Felipe Anderson – con Dimarco a terra – ha surriscaldato gli animi in campo. Ha pagato per tutti Luiz Felipe, il difensore biancoceleste reo di aver abbracciato a fine gara Correa in mofo forse troppo plateale. Nella conferenza stampa prima della gara di Europa League che la Lazio giocherà contro il Marsiglia, il tecnico della Lazio Maurizio Sarri è tornato sugli episodi incriminati. Ecco le sue parole.

Sarri torna su Lazio-Inter

“Mi ha meravigliato il fatto che la partita sia finita con 22 giocatori in campo. Secondo me c’erano gli estremi, ampiamente, affinché la partita finisse con qualche giocatore in meno. Queste sono le decisioni del Giudice Sportivo, sul referto dell’arbitro. Accettiamo questo, mi sembra strano che un nostro giocatore va a salutare un amico, anche se in maniera inopportuna e in un momento inopportuno, e alla fine debba anche scontare una squalifica”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui