Lautaro: "Negli ultimi anni l'Inter è cresciuta, continuiamo così"

17 Dicembre 2023
- Di
Kevin Martorano
Categorie:
Lautaro Martinez intervista post Lazio-Inter
Tempo di lettura: 2 minuti

LAZIO INTER LAUTARO - Al termine della sedicesima giornata di Serie A giocata allo Stadio Olimpico di Roma contro la Lazio, ai microfoni di DAZN ha parlato Lautaro Martinez, capitano dell'Inter. Queste le sue dichiarazioni.

Le parole di Lautaro

"Oggi era un giorno speciale: ieri sono andato a letto tardi perché ho saputo che Bahia Blanca ha sofferto questo temporale. Io e la mia famiglia eravamo preoccupati. Oggi era importante, questo era il mio messaggio di vicinanza, spero si risolvi tutto presto".

Su Thuram

"Marcus si è messo a disposizione sin dal primo giorno, come gli altri che sono arrivati. Questo è stato importante perché abbiamo messo in campo tutto quello che il mister ci chiede. Con lui parliamo tanto, abbiamo una grande amicizia fuori dal campo e questo ci aiuta, fa diventare più facile le cose che facciamo in campo".

Sull'importanza dell'amicizia

"Si, parlo di tutta la squadra. Credo che essere una famiglia è importante, così è più facile raggiungere i nostri obiettivi. L'Inter in questi 6-7 anni è tornata a fare cose importanti, giocare finali... Dobbiamo dare continuità a questo percorso".

Sul continuo della stagione

"Tutto quello che viene avanti è sempre più difficile. L'inizio del campionato è stato importante, abbiamo dato un segnale a noi stessi. Dobbiamo crescere tutti, superare ostacoli. Dobbiamo lottare tutti insieme per i nostri obiettivi"

Su quali sono gli obiettivi

"Vincere tutto".

Sul suo carattere

"Sono un po' serio, ma diventare papà e formare una famiglia per me è importante. Ho cambiato tantissimo per l'arrivo dei miei figli e questo è importante".

Sul Mondiale con l'Argentina

"Il Mondiale mi ha lasciato qualcosa in testa, anche non positive. Non ho fatto un bel Mondiale, la mia caviglia non mi ha fatto giocare come volevo. Mi sono messo a lavorare ogni giorno per migliorare".

Su Genoa-Juve

"Noi pensiamo a noi stessi. La Juventus è un avversario di grande qualità, a volte vince partite giocando non bene ma sono lì quindi qualcosa hanno. Dobbiamo pensare al nostro lavoro ed a noi stessi".

Su chi vuole affrontare in Champions

"Qualsiasi squadra. Per vincere dobbiamo fare una grande partita con tutti e vincere con tutti".

SEGUI NERAZZURRISIAMONOI.IT SU TWITTER

Seguici Su

Advepa - 3D for BusinessMr. Sgravo - discord Specialist by Sgravotech
Nerazzurrisiamonoi.it - Testata giornalistica - Tribunale di Roma - Iscrizione n.81/2020
chevron-down linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram