nerazzurrisiamonoi-inter-sassuolo-arbitro-giacomelli-piero
Getty Images
Tempo di lettura: < 1 minuto

MOVIOLA LECCE INTER – Partita non facile allo stadio “Via del Mare” di Lecce per l’arbitro Giacomelli. Bravo però ad avvalersi del VAR in due occasioni. Più dubbia la bontà delle sue decisioni in altri due frangenti. Vediamo gli episodi salienti con la lente d’ingrandimento della nostra moviola.

La moviola di Lecce-Inter

Minuto 19: Lukaku insacca ma l’arbitro annulla per una presunta carica dell’attaccante belga sul portiere leccese Gabriel. Dalle immagini si vede una leggera ostruzione col braccio dell’attaccante nerazzurro, ma l’intensità del contatto non sembra grave.
Minuto 20: Il leccese Donati nel tentativo di rinviare il pallone entra con il piede a martello su Barella. Giacomelli dapprima ammonisce il giocatore giallorosso, poi va a rivedere al VAR se ci sono gli estremi per una sanzione più grave: giallo confermato perché non si è rilevata intenzionalità nell’intervento del dfensore, ma i dubbi permangono.
Minuto 45+2: È l’episodio più discusso del match: su un’azione offensiva del Lecce, Babacar colpisce di testa e la palla sbatte sul braccio di Sensi. Giacomelli assegna il rigore, poi ricorre all’on field review per riesaminare l’episodio. Successivamente cambia dunque la sua decisione iniziale, valutando naturale la posizione del braccio. Proteste del pubblico di casa ma in questo caso la valutazione finale appare corretta.

0 0 vote
Article Rating
Subscribe
Notificami
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments