La crisi dell'Inter nella critica di Bergomi: "Cortocircuito dopo Villa Bellini: ad oggi non si vede nulla delle idee di Conte..."

28 Novembre 2020
- Di
Redazione NR
Categorie:
nerazzurrisiamonoi-inter-bergomi-giuseppe-interviste-scudetto
Tempo di lettura: < 1 minuto

INTER BERGOMI INTERVISTA - Chi meglio di Giuseppe Bergomi, ex storica bandiera nerazzurra, può analizzare i problemi evidenziati dall'Inter in questo inizio di stagione? Eppure lo stesso Zio, dall'alto della sua ventennale esperienza in maglia nerazzurra, fatica a trovare le cause della crisi della squadra. L'attuale opinionista fisso di Sky è intervenuto in diretta du Deejay Football Club parlando del momento difficile dei nerazzurri.

L'intervista a Bergomi: sulle cause della crisi dell'Inter

"La squadra non gioca, è una squadra che dopo Villa Bellini ha avuto un cortocircuito. Tutti non fanno il loro meglio, l’Inter è una squadra che può anche fare un filotto di partite, ma non è costruita benissimo. L’Inter in casa fa fatica, ha poco talento e se non sta bene fisicamente fatica. Spero che in questi due giorni si siano parlati negli spogliatoi. Oggi non vedi nulla nell’Inter, nemmeno la classica organizzazione di Conte. Mi sfugge il problema, so solo che la squadra può fare meglio. Gioca meglio con le grandi e non vince, con le piccole gioca di reazione".

Bergomi sull'organizzazione difensiva dell'Inter e sugli obiettivi da raggiungere

"La difesa a tre? Ci giocano in tanti, non è quello il problema. Col Chelsea al secondo anno si intravedeva già un po’ di usura. Lo scorso anno l’Inter poteva vincere sia in Italia che in Europa, nel post lockdown poteva vincere, ma ha perso tempo nel voler cambiare qualcosa. Qui ha la Champions di mezzo che gli toglie energie e convinzione. Col Real si è vista la differenza tecnica. In Champions l’Inter può fare come l’Atalanta lo scorso anno, la situazione è la stessa e può qualificarsi. Spero si siano chiariti, ora come ora non vedo l’Inter dentro in Champions. Curioso di vedere come reagisce contro il Sassuolo che è una squadra che gioca molto bene”.

Seguici Su

Virgilio Degiovanni - From Hell to MetalandHomo Ethicus Oeconomicusil Salotto del CalcioVirgilio Degiovanni - From Hell to MetalandCorriere VinicoloProdotti GiuridiciAdvepa - 3D for Business
Nerazzurrisiamonoi.it - Testata giornalistica - Tribunale di Roma - Iscrizione n.81/2020
chevron-down linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram