Juventus, Pirlo: "Io come Antonio Conte? Non farò copia e incolla da nessuno"

21 Settembre 2020
- Di
Redazione NR
Categorie:
Pirlo
Tempo di lettura: < 1 minuto

JUVENTUS - Andrea Pirlo ha esordito con un 3-0 sulla panchina della Juventus. Nel post partita ha parlato degli allenatori avuti in carriera, tra tutti Antonio Conte, che lo ha avuto in Nazionale: “Ci vorrà tempo a mettere insieme i modi di giocare, ma non farò copia e incolla da nessuno. Prenderò spunto da squadre che hanno impressionato".

Le parole di Pirlo alla Juventus

Pirlo ha fatto subito esordire Frabotta: "Ho scelto il ragazzo dell'under 23 che si allena con noi. Sa giocare e si sta allenando bene, non è stato un rischio perché sa cosa deve fare. McKennie ha fatto una buona partita, ma può fare meglio. Sta meglio di altri giocatori, è stato un buon esordio. Ci vorrà del tempo per mettere insieme il modo di giocare che voglio io. Non voglio copiare nessuno, prenderò spunto dalle squadre che mi hanno impressionato. Non abbiamo tanto tempo, ma già nell'amichevole e contro la Samp si è visto qualcosa di buono. Ci mancano dei giocatori. Abbiamo quattro centrocampisti centrali che secondo me giocano meglio a due perché non sono playmaker né mezzali. Stiamo provando a giocare in questo modo, difendendoci a quattro e attaccando con un 3+2. Per ora facciamo così, poi quando avremo tutti a disposizione potremo anche cambiare".

Seguici Su

Virgilio Degiovanni - From Hell to MetalandHomo Ethicus Oeconomicusil Salotto del CalcioVirgilio Degiovanni - From Hell to MetalandCorriere VinicoloProdotti GiuridiciAdvepa - 3D for Business

Interviste

Nerazzurrisiamonoi.it - Testata giornalistica - Tribunale di Roma - Iscrizione n.81/2020
chevron-down linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram