Interspac vuole entrare nell'azionariato dell'Inter: "Vogliamo anche Moratti"

21 Gennaio 2021
- Di
Arianna Botticelli
Categorie:
nerazzurrisiamonoi-inter-moratti-massimo-inter-intervista
Tempo di lettura: < 1 minuto

INTER INTERSPAC MORATTI - L'Interspac, la holding creata nel luglio 2018 da un gruppo di tifosi dell’Inter, punta a entrare nell'azionariato del club nerazzurro. A parlarne è stato Carlo Cottarelli, alla guida del progetto ed ex commissario dello spending review, in una intervista a La Repubblica.

Inter, Interspac vuole far parte dell'azionariato: le parole di Cottarelli

"Il tempo stringe e non abbiamo l’illusione di trovare soldi a sufficienza per rilevare il club. Vogliamo fare la nostra parte, avviando un progetto di fund raising per aiutare l’Inter a continuare a essere grande. Coinvolgeremo interisti celebri, da Valentino Rossi all’architetto Stefano Boeri, da Roberto Vecchioni a Paolo Bonolis, fino a Fabio Fognini e Fiorello. Poi apriremo una sottoscrizione ampia fra i tifosi, come succede al Real Madrid o al Bayern Monaco. Ovviamente, saremmo felicissimi se con noi ci fossero Marco Tronchetti Provera e Massimo Moratti".

La risposta di Moratti

Lo storico ex presidente dell'Inter non si è tirato indietro ed ha immediatamente risposto: "Mi sembra un'operazione complicata ma romantica. Sono interista, quindi molto volentieri ascolterò quello che Interspac avrà da dirmi".

Seguici Su

Virgilio Degiovanni - From Hell to MetalandHomo Ethicus Oeconomicusil Salotto del CalcioVirgilio Degiovanni - From Hell to MetalandCorriere VinicoloProdotti GiuridiciAdvepa - 3D for Business

Interviste

Nerazzurrisiamonoi.it - Testata giornalistica - Tribunale di Roma - Iscrizione n.81/2020
chevron-down linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram