Inter: mercato in entrata chiuso, ma occhio alle occasioni. Al lavoro per gli esuberi, Lautaro verso il rinnovo

28 Agosto 2021
- Di
Simone Togna
nerazzurrisiamonoi-inter-correa-joaquin-giocatore-inter
Tempo di lettura: 2 minuti

INTER MERCATO ENTRATA - Il mercato in entrata dell’Inter dovrebbe essere chiuso. Ma Marotta, qualora ci fosse una ghiotta occasione, proverebbe certamente a coglierla. Intanto si lavora per piazzare chi non rientra nel progetto nerazzurro.

Inter: mercato in entrata chiuso. A meno che…

nerazzurrisiamonoi-inter-correa-joaquin-giocatore-inter
LaPresse

Nessun ulteriore acquisto. A meno che non esca un giocatore. E al contempo stesso il suo sostituito sia in linea con i dettami tecnici e societari. A pochi giorni dalla fine del mercato la linea dell’Inter è chiarissima. Joaquin Correa dovrebbe quindi essere l’ultimo arrivo ad Appiano Gentile, anche se alcune situazioni devono essere ancora chiarite e potrebbe avere sviluppi inaspettati. Nandez spinge ancora per il trasferimento a Milano, ma per accogliere l’uruguaiano, oltre ad Agoumè, destinato al Brest, dovrebbe uscire un altro centrocampista. Ipotesi ad oggi piuttosto complicata. Discorso simile in attacco. Nonostante Satriano sia cercato da squadre di tutta Europa, Simone Inzaghi ha chiesto la sua permanenza. Con un Sanchez che non dà garanzie, un colpo di coda in attacco potrebbe arrivare solo se ci fosse un’occasione davvero clamorosa: qualcosa come Belotti e Insigne a prezzo di saldo, per una trattativa dove inserire anche almeno un giocatore, circostanza ovviamente poco plausibile al 28 agosto, o un prestito gratuito di un qualche atleta già gradito a tutti: su Scamacca e Keita dall’ambiente meneghino provengono solo smentite. Verità o strategia?

Lazaro tratta col Benfica, tre squadre su Salcedo, Vergani alla Salernitana

erazzurrisiamonoi-vergani-edoardo-pastorello...
|Nerazzurrisiamonoi.it

Non è ancora concluso il trasferimento di Valentino Lazaro al Benfica. L’Inter ha l’accordo con la società lusitana per un prestito biennale con obbligo di riscatto fissato a 8,5 milioni di euro, ma l’austriaco deve trovare ancora l’intesa con i lusitani. Non convintissimo sin da subito della destinazione, Tino non accetta una possibile decurtazione dell’ingaggio. Saranno decisivi i bonus. Alla fine tutto porta a credere che l’affare si farà. Chi lascerà sicuramente l’Inter è Eddie Salcedo. L’attaccante in Italia resta conteso da Genoa e Torino, ma i francesi del Brest sembrano aver superato tutti nelle ultime ore. È invece fatta per il trasferimento di Vergani alla Salernitana. Il giovane attaccante arriva a titolo definitivo gratuito, ma il 30% della futura rivendita entrerà nelle casse dell’Inter.

Lautaro: in settimana si chiude il rinnovo

nerazzurrisiamonoi-lautaro-martinez-hellas-inter-2021...
LaPresse

Il prossimo mercoledì l'Inter e Alejandro Camaño, l'agente dell'argentino, si troveranno a Milano per discutere gli ultimi dettagli e mettere nero su bianco l'accordo per cui il 10 nerazzurro andrà a percepire a Milano 6 milioni di euro netti a stagione per i prossimi cinque anni. La strada pare quindi tracciata, ma l'accordo il sì definitivo non è ancora stato pronunciato.

Seguici Su

Virgilio Degiovanni - From Hell to MetalandHomo Ethicus OeconomicusCorriere VinicoloProdotti GiuridiciAdvepa - 3D for Business
Nerazzurrisiamonoi.it - Testata giornalistica - Tribunale di Roma - Iscrizione n.81/2020
chevron-down
linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram