Inter-Juventus, le probabili formazioni: tutti gli indisponibili

17 Marzo 2023
- di
Redazione NR
Categorie:
Condividi:
piedi di due giocatori appoggiati sui palloni
Tempo di lettura: 2 minuti

INTER JUVENTUS PROBABILI FORMAZIONI - Inter e Juventus sono pronte ad affrontarsi domenica sera in quel di San Siro. Weekend ricco di emozioni quello prima della sosta che vedrà sui campi, oltre il derby della capitale, anche quello d’Italia. Ecco, dunque, le ultime notizie in vista di uno dei big match più attesi della stagione e le probabili formazioni che vedremo in campo.

Inter, out Skriniar, Bastoni e Gosens: dentro Lukaku dal 1’

Da Appiano, come già vi abbiamo anticipato, non arrivano belle notizie. Gosens, Bastoni e Skriniar sono infatti fermi ai box. Lo slovacco, a differenza degli altri due, potrebbe avere delle lievi chance in più di essere presente almeno in panchina ma la lomboglutalgia sinistra che lo aveva costretto a saltare tre partite di campionato è tornata a farsi sentire e schierarlo dall’inizio potrebbe essere pericoloso. Nonostante ciò, dopo il match di domenica, il numero 37 partirà alla volta della Slovacchia, dove il ct Calzona lo attende in ritiro. La difesa, a meno di cambiamenti last minute con D’Ambrosio sulla destra, dovrebbe essere quindi formata dal terzetto: Darmian, de Vrij, Acerbi.

Dubbi, invece, a centrocampo. Brozovic, così come Mkhitaryan, scalpita: tuttavia pare improbabile pensare che Inzaghi lasci in panchina uno tra Barella e Calhanoglu, essendo i due in un momento di splendida forma. Sulle fasce, invece, dovrebbero essere confermati Dumfries e Dimarco. In attacco è molto probabile che Lukaku parta dal 1’ minuto con Lautaro Martinez al proprio fianco.

La probabile formazione dell’Inter

INTER (3-5-2): Onana; Darmian, de Vrij, Acerbi; Dumfries, Barella, Calhanoglu, Mkhitaryan, Dimarco; Lukaku, Lautaro. All. Inzaghi.

Juventus, l’obiettivo è schierare Di Maria dal 1’: out Milik

Massimiliano Allegri, per cercare di rispondere all’undici di Inzaghi e agli oltre 70.000 tifosi che saranno presenti a San Siro, è pronto a schierare titolare il Fideo dall’inizio. Nonostante l’affaticamento agli adduttori non sia stato ancora smaltito, l’obiettivo è quello di metterlo in campo dal fischio d’inizio.

Come riportato anche da Sky Sport, con Kean squalificato, l’attacco tornerà a pesare sulle spalle di Dusan Vlahovic. Chiesa, invece, dovrebbe partire dalla panchina. Condizione ancora precaria, invece, per Milik che con ogni probabilità non verrà rischiato e, probabilmente, non rientrerà neanche tra i convocati. Tra gli indisponibili rientrano anche: Alex Sandro, Bonucci, Kano Jorge e Pogba.

La probabile formazione della Juventus

JUVENTUS (3-5-1-1): Szczesny; Rugani, Bremer, Danilo; De Sciglio, Fagioli, Locatelli, Rabiot, Kostic; Di Maria; Vlahovic. All. Allegri.

Seguici Su

Logo facebookLogo InstagramLogo X Twitter
Immagine del banner per la tenuta di Castelfalfi
Immagine del banner Fashion Design Mateverse Show di Swiss-ITMImmagine del banner per il corso di Fashion Designer di Swiss ITMMr. Sgravo - discord Specialist by SgravotechAdvepa - 3D for Business
Logo facebookLogo InstagramLogo X Twitter
Nerazzurrisiamonoi.it - Testata giornalistica - Tribunale di Roma - Iscrizione n.81/2020
chevron-down